Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Polizia, celebrato a Rieti il patrono San Michele Arcangelo

Presentato un breve video realizzato nel corso di una toccante cerimonia

29/09/2021 12:35 

 

Consorzio Sociale RI/1: avviso pubblico per registro degli assistenti alla persona

Previsti contributi economici da erogare per l’assunzione di assistenti alla persona

29/09/2021 11:25 

 

Censimento Permanente popolazione 2021, Comune di Rieti: ecco le modalità dell’indagine

In poco più di un mese verranno intervistate circa 213 famiglie

29/09/2021 10:08 

 
 

 
   

 

 

Rieti, i patrocini per il Lazio Pride

 


 
 
virgolette

Arriva anche iquello del comune di Cittaducale

     

di ARCI Rieti
venerdì 3 settembre 2021 - 18:43


Per il Lazio Pride nel capoluogo reatino dell’11 settembre, alle ore 16:00 in piazza Mazzini, arriva anche il patrocinio del comune di Cittaducale, che si aggiunge a quelli dei comuni di Cantalice, Orvinio e l’Unione di Comuni della Bassa Sabina (Cantalupo in Sabina, Forano, Salisano, Montopoli di Sabina, Poggio Mirteto, Tarano).

Per Roma capitale hanno aderito sin d’ora i Municipi I, VII e XV, mentre l’unica provincia che a oggi ha dato il patrocinio è quella di Viterbo. Gli organizzatori si augurano che arrivino altre adesioni dalle restanti amministrazioni comunali del territorio e delle altre province, nonché della regione Lazio.

ARCI Rieti e Arcigay Rieti ci tengono a ricordare che i diritti sono trasversali e un patrocinio non deve essere conseguenza di un colore politico, ma appunto dei diritti, che vanno riconosciuti a ogni cittadino e a ogni cittadina: «Rimarchiamo che le persone LGBT+ non possono ancora sposarsi e le loro unioni civili sono relegate a livello di formazione sociale e non di famiglia, e questo è un motivo che deve spingere anche le persone eterosessuali a unirsi alla manifestazione. I diritti sono tali se appartengono a tuttə, altrimenti diventano dei privilegi».

Si ricorda inoltre che oltre al Lazio Pride, dall’8 all’11 settembre presso il chiostro di Sant’Agostino, in piazza Mazzini, ci sarà la rassegna “Convergenze e diffrazioni. Giornate di riflessione sul ‘noi’”, con un programma incentrato proprio sui diritti, che si aprirà con la bellissima mostra ‘Contro le regole’, con immagini di atletə LGBT+. Per tutte le informazioni rivolgersi a rieti@arci.it

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori