Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

'Vaccinati! e voli al cinema gratis': a S. Giorgio VAC-cinema l’Open Day di Asl Rieti e Fondazione Varrone

Presenti l’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato, il Direttore Generale Asl Rieti D’Innocenzo e il Presidente della Fondazione Varrone D’Onofrio

03/09/2021 18:49 

 

Rieti, i patrocini per il Lazio Pride

Arriva anche iquello del comune di Cittaducale

03/09/2021 18:43 

 

ASL, Covid-19: aggiornamento del 3 settembre 2021

10 nuovi soggetti positivi al test. 219 i positivi in provincia

03/09/2021 14:15 

 
 

 
   

 

 

Eleonora Graziani: oro nei 100... anni

 


 
 
virgolette

La centenaria campione dei 100 di Borgo Velino

     

di Fabrizio Chiaretti
sabato 7 agosto 2021 - 16:17


6 agosto 1921 – 6 agosto 2021. Sì, sono 100 anni: esattamente gli anni festeggiati da Eleonora Graziani, vedova De Santis Tomassino, a Borgo Velino. In questi giorni di giochi Olimpici, che hanno visto gli atleti tricolori raggiungere l'oro nelle varie discipline dei 100, anche Eleonora ha tagliato il suo traguardo dei 100.

Un primato festeggiato e vissuto avvolta dal calore e dall'amore dei suoi cari, i figli Valter, Anna e Mauro, insieme al vulcanico nipote Cristian ed agli altri componenti la famiglia. Sorriso sincero, sguardo amorevole, dedizione, discrezione e caparbietà rappresentano le qualità che continuano a distinguere Eleonora, che la rendono testimone di come la vita restituisce ciò che si dà, e come lo si dà.

Donna fisicamente minuta ma gigante nella propria caratteristica grandezza di chi ha vissuto gli avvenimenti di due secoli, di ere diametralmente diverse (dalla guerra al covid ) ma accomunate dalla richiesta di combattere sempre e comunque, di adeguarsi ai tempi con lo stesso approccio di esserne protagonisti.

Di "adeguarsi" a linguaggi differenti ma senza per questo sentirsi esclusi: perché fino a che esistiamo e calchiamo la scena della vita siamo al contempo chiamati a contribuire a scriverne la sceneggiatura. Senza se e senza ma. Perciò, azzeriamo il conto e ricominciamo. Anche per te, Eleonora. Di nuovo tanti auguri. 

 

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori