Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

I carabinieri forestali ancora una volta impegnati nel rilevare lo stato di salute delle foreste reatine

Gli agenti all'opera

La tutela e difesa dell’ambiente passa anche per lo studio dei nostri boschi

29/09/2021 11:12 

 

Vigili del fuoco, ritrovato il 78enne disperso a Turania

L'uomo ritrovato questa mattina

L’uomo questa mattina stava percorrendo un sentiero

29/09/2021 11:07 

 

Partite questa mattina le prime terze dosi agli over 80 anni del Lazio ospiti nelle RSA

La signora Valentina

Entro qualche giorno avvio somministrazione anche ad operatori sanitari e estensione a tutti gli over 80

28/09/2021 12:33 

 
 

 
   

 

 

Poggio Moiano, denunciati due trentenni per detenzione a fini di spaccio di droga

 


 
 
virgolette

I Carabinieri trovano anche bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente

     

dalla Redazione
martedì 3 agosto 2021 - 08:51


Denunciati dai Carabinieri in stato di libertà due reatini di trent’anni per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, nel corso di servizi da parte del Comando Provinciale di Rieti volti a mettere un freno allo spaccio e all’uso di sostanze stupefacenti soprattutto nei piccoli centri, militari della Sezione Operativa del NOR della Compagnia di Rieti congiuntamente a quelli del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, hanno fermato un’auto di proprietà dei due pusher, il primo di Poggio Moiano ed il secondo di Casaprota, i quali, sottoposti a perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati in possesso di oltre 1 grammo di cocaina, 2 grammi di marijuana e 3 grammi di hashish.

Perquisite anche le abitazioni di entrambi dove sono stati trovati anche 3 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento della droga e nonché altro materiale probatorio ritenuto di interesse agli investigatori. Il tutto è stato posto sotto sequestro in attesa delle analisi qualitative dello stupefacente da eseguirsi presso i laboratori del RIS di Roma mentre il materiale probatorio è ora allo studio degli inquirenti.

I due sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2022  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori