Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

'Vaccinati! e voli al cinema gratis': a S. Giorgio VAC-cinema l’Open Day di Asl Rieti e Fondazione Varrone

Presenti l’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato, il Direttore Generale Asl Rieti D’Innocenzo e il Presidente della Fondazione Varrone D’Onofrio

03/09/2021 18:49 

 

Rieti, i patrocini per il Lazio Pride

Arriva anche iquello del comune di Cittaducale

03/09/2021 18:43 

 

ASL, Covid-19: aggiornamento del 3 settembre 2021

10 nuovi soggetti positivi al test. 219 i positivi in provincia

03/09/2021 14:15 

 
 

 
   

 

 

Consegnato il XXXIII premio «Dino Villani» 2021

 

Un momento della premiazione
Un momento della premiazione

 
 
virgolette

L’Accademia italiana della cucina premia l’azienda agricola D’Ascenzo

     

dalla Redazione
venerdì 23 luglio 2021 - 07:17


La delegazione di Rieti dell’Accademia Italiana della Cucina ha consegnato il prestigioso premio Dino Villani, giunto alla XXXIII edizione, alla D’Ascenzo Emilio Azienda Agricola Soc. Coop. di Rieti per il “prodotto artigianale eccellente” pecorino selezione.

La cerimonia di consegna si è svolta presso l’azienda che ha offerto ad Accademici ed ospiti presenti, tra i quali il vice sindaco di Rieti ed assessore alle attività produttive Daniele Sinibaldi, una degustazione degli ottimi prodotti caseari ovini.

Il premio è stato consegnato dal Delegato Francesco Maria Palomba ai fratelli Daniele e Manuel Colantoni, nipoti del fondatore Emilio, terza generazione di casari, che hanno preso in mano le redini dell’azienda dal 2011.

L’Azienda D’Ascenzo realizza i propri prodotti esclusivamente con latte crudo proveniente dagli allevamenti estensivi e naturali delle proprie greggi, che vengono lasciati al pascolo ogni mattina, dopo la mungitura, a brucare erba fresca e fieno in totale libertà.

Palomba, nel rallegrarsi per ii risultati raggiunti dall’Azienda, nel riassumere le motivazioni che hanno portato all'attribuzione del premio, ha spiegato agli astanti che il premio Dino Villani - una pregevole opera grafica - è dedicato alla memoria di uno dei Fondatori e a lungo vice presidente dell’Accademia. È riservato ai produttori che si distinguono nella lavorazione artigianale di un “prodotto alimentare” di rilevante e specifica qualità organolettica, lavorato con ingredienti nazionali tracciabili, di prima qualità e con una ben identificata tipicità locale.

Sinibaldi, nel ringraziare l’Accademia Italiana della Cucina per il lavoro svolto sul territorio e per accendere i riflettori sulle realtà locali meritevoli, si è complimentato con i fratelli Colantoni a nome dell’amministrazione comunale di Rieti, auspicando sempre maggiori successi.

Dopo la consegna del premio tutti i presenti hanno potuto degustare gli ottimi prodotti artigianali ovini offerti che hanno destato unanimi commenti entusiasti: ricotta, primo sale, semi stagionato un mese, stagionato quattro mesi, stagionato in forma grande, l’erborinato, la ricotta salata ed infine il d'Ascenzo Selezione riserva, per il quale è stato attribuito il premio.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori