Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

I carabinieri di Rieti ricevono l’Associazione combattenti e reduci di Selci

Donato il libro 'Selci 1915 - 1918' con testimonianze di oltre 200 reduci sabini. Grande la commozione dei presenti

24/07/2021 14:12 

 

Al via il mercatino dei libri usati della Rete degli Studenti Medi e Controvento

Si parte lunedì 26 Luglio presso 'Le Tre Porte' in via della verdura

24/07/2021 13:55 

 

Ondate di calore: attivo il Piano della Asl di Rieti 2021

Prevede, in stretta collaborazione con i Medici di Medicina Generale, una sorveglianza attiva sulla popolazione target, in base a quattro diversi livelli di rischio

24/07/2021 13:49 

 
 

 
   

 

 

Fine anno scolastico, il messaggio agli studenti del Sindaco di Rieti Cicchetti

 

© Antonio Cicchetti
© Antonio Cicchetti

 
 
virgolette

«La scuola reatina è un pilastro della comunità locale»

     

dalla Redazione
martedì 15 giugno 2021 - 16:03


Messaggio di fine anno scolastico 2020/2021 rivolto dal Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, e dal consigliere delegato alle politiche scolastiche, Letizia Rosati agli studenti e al personale scolastico:

«Cari studenti e care studentesse, si chiude un anno non facile durante il quale, però, la scuola è tornata al centro del dibattito del Paese. In questi mesi il governo nazionale si sta dando ambiziosi obiettivi col PNRR, Piano nazionale di Ripresa e resilienza, per garantire futuro soprattutto alle giovani generazioni. Questo Piano è per tutti ma soprattutto per voi che ne sarete i principali fruitori. Per questo l’augurio che vi rivolgiamo è di non spegnere mai il sacro fuoco della curiosità e l’amore verso il sapere perché e lì che si costruisce il vero Piano di riscatto della Nazione che avrà bisogno di tutto il vostro talento. Come amministratori sappiamo che la scuola reatina è un pilastro della comunità locale e che tutto il personale scolastico si è speso affinché nessuno restasse indietro ma sappiamo anche che le famiglie hanno dovuto sopportare carichi pesanti, soprattutto per gli studenti più fragili. A tale scopo abbiamo monitorato con cura la situazione pandemica, favorito ogni iniziativa di sensibilizzazione - come la campagna informativa #dipendedanoi - e ci siamo spesso confrontati con le altre istituzioni per prevenire eventuali altre criticità e promuovere varie progettualità, come il ciclo di videoconferenze con il FAI o le linee guida sui temi della socialità e per il recupero della dimensione relazionale. Al termine di questo particolare anno scolastico, non può mancare un caro saluto ai nostri maturandi e un sentito ringraziamento a tutta la comunità educante per gli sforzi compiuti ad ogni livello e per aver garantito questo fondamentale servizio alla collettività».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori