Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Al Flavio Vespasiano la AS Roma femminile incontra il Sindaco di Rieti

Al via la fase di preparazione che il team svolgerà al Terminillo

22/07/2021 15:41 

 

Antonelli record a cronometro

Giorgio Antonelli

Il ciclista reatino ha stabilito un record di 248 cronometro in carriera

18/07/2021 09:34 

 

Cessione Fc Rieti, Cicchetti e Donati: «Grazie a Riccardo Curci per l’impegno mostrato in tutti questi anni»

Riccardo Curci

L’auspicio: che l’Fc Rieti possa continuare ad essere un punto di riferimento per il mondo sportivo reatino

16/07/2021 19:08 

 
 

 
   

 

 

Tacconi, Schillaci, Pardo cantando Notti Magiche chiudono la sesta edizione del Rieti Sport Festival

 

Bascir, Howe, Meloccaro
Bascir, Howe, Meloccaro

 
 
virgolette

Tra pallonetto, battuta smash, il colpo vincente è stata la solidarietà!

     

di C. R.
lunedì 14 giugno 2021 - 19:34


Il Rieti Sport Festival per l’ultima giornata si trasferisce dal Teatro Flavio Vespasiano sulle strade cittadine dove domenica 13 giugno si è svolto il Campionato italiano di SKIROLL, grazie al sodalizio con la FISI.

Gli atleti sono sfrecciati nel centro cittadino di Rieti tra le mura medievali, offrendo uno spettacolo molto divertente. Il Festival ha voluto promuovere anche fuori dalla sede naturale, questa disciplina sportiva che ha appassionato la città, candidandosi ad ospitare la Coppa del Mondo di SKIROLL.

Ha vinto la classifica assoluta maschile Becchis Emanuele sci club Alpi Marittime e quella femminile Elisa Sordello sempre sci club Alpi Marittime. Tanti i club provenienti da tutta Italia, dalle categorie U10 alle categorie Master. Sono seguite le premiazioni in piazza Mazzini in cui una sonora miscellanea di accenti, ha richiamato l’attenzione della comunità.

Tornando ad una straordinaria normalità, il Festival si è trasferito nell’open air dell’Asso Sporting Club, sui campi sportivi per il Padel Day, l’iniziativa solidale a favore dell’associazione di volontariato gli Angeli in moto definiti dal Presidente Sergio Mattarella, “gli eroi del Covid”, avendo portato farmaci, viveri, parrucche oncologiche ed oggetti di prima necessità a tutti coloro che ne avevo bisogno anche durante la pandemia.

Sotto un cielo blu del capoluogo sabino, tanti amici del Rieti Sport Festival, personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo hanno giocato senza sosta con sano divertimento e genuino spirito solidale. Tra pallonetti, battute, smash infatti il vero colpo vincente è stata la solidarietà.

«La magia dello sport è questa – dice il giornalista Stefano Meloccaro co-ideatore del Festival dello sport del Centro Italia - giocando si può fare del bene».

Davanti ad un pubblico che ha riassaporato, dopo le restrizioni anti Covid, il gusto di guardare delle partite all’aria aperta, la coppia Davide Bonora- Stefano Meloccaro con autentici colpi di classe si è contraddistinta ma come accade nell’atmosfera delle belle occasioni, le partite non finivano mai, il divertimento e la spensieratezza hanno superato ogni velleità di risultato e ogni limite di stanchezza. Sono scesi in campo l’azzurro del Basket Davide Bonora, Paolo Di Canio, l’attore e musicista Jonis Bascir, il recordman di atletica leggera Andrew Howe, il vice campione del mondo di nuoto Marco Orsi, il cantante finalista di X Factori Davide Rossi e naturalmente il giornalista SKY Stefano Meloccaro. I

n “ tribuna d’onore a supervisionare” dopo aver provato qualche colpo, le icone calcistiche Totò Schillaci e Stefano Tacconi. Arrivato in ritardo ma con lo spirito giusto, l’incontenibile Pierluigi Pardo.

«Non dovete ringraziare noi, siamo noi a ringraziare gli Angeli in moto per quello che fanno – dice Paolo Di Canio – un pensiero condiviso da tutti gli altri giocatori ed ospiti che hanno dato via ad una vera giornata di sport e solidarietà. Arrivati al Padel Day sulle loro moto, i centauri dal cuore d’oro, gli Angeli in moto guidati dalla Presidente Sara Feliciangeli, nominata Cavaliere al merito della Repubblica - Da soli si va veloci, ma insieme si va più lontano».

«Ringrazio gli organizzatori di questo speciale Padel Day, noi non ci fermiamo e continueremo a portare ovunque il nostro aiuto», afferma la Presidente nel ritirare la targa e l’assegno simbolico a cui farà seguito il contributo economico della giornata. Angeli in Moto, è un’associazione nata a Roma nel 2015, oggi è composta da più di 800 motociclisti che su tutta Italia distribuiscono farmaci, parrucche oncologiche e sostegno alle famiglie in difficoltà. Collaborano con l’associazione Salvamamme AISM UILDM, AISLA, APMARR. NIDA, ALCLI Giorgio e Silvia.

Fanno consegne in tutta Italia per le persone con sclerosi multipla e con patologie degenerative, con malattie oncologiche e per famiglie disagiate. Attiva 365 giorni l’anno, l’associazione cerca di rispondere alle richieste di aiuto che giungono da realtà diverse su tutto il territorio nazionale.

«Vogliamo solo portare un po' di aiuto e beneficio a chi è in difficoltà ed oggi siamo emozionati di vedere tante persone anche importanti che hanno dedicato una giornata, sottraendola alle famiglie, per darci un mano», aggiunge il Presidente della sezione di Rieti Fiorenzo Francioli.

Ospiti dell’ultima giornata Roberta Bruni primatista nazionale con il salto con l’Asta e Davide Re, primatista nazionale dei 400, insieme ai loro allenatori Riccardo Balloni e Chiara Milardi: una bella chiacchierata sui valori sportivi e sull’importanza del carattere e della determinazione rispetto al solo talento.

Presente anche il Presidente dell’Atletica Studentesca Andrea Milardi, Giuliano Casciani. Dai valori sportivi al valore della solidarietà. Il Padel Day ha raggiunto infatti pienamente gli obiettivi: un sano divertimento per una concreta azione di aiuto. Questo sport che appassiona il mondo ha il potere di aggregare le persone come ci ricorda Roselyn Mirialachi la signora italiana del bon ton ospite del Rieti Sport Festival in veste di dirigente della Curcio editore per la presentazione del libro Pianeta Padel di Silvia Pozzi. Trascinati dalla padelmania anche i bambini presenti tra cui le figlie di Paolo Rossi, il Campione del Mondo, venute con la mamma Federica Cappelletti, ospite del Festival per la presentazione del libro scritto a quattro mani con il marito “ Quanto dura un attimo” .

Visibilmente commossa dall’affetto riservato in ricordo di Paolo Rossi, anche grazie alle parole di Stefano Tacconi e Totò Schillaci per cui era un idolo, Federica ha raccontato le motivazioni di questo libro – Ho detto a Paolo che doveva lasciarsi andare e metterci il cuore in questo racconto, non aneddoti che tutti sapevano ma ciò che solo lui poteva tirar fuori”.

Stefano Meloccaro l’ha salutata sottolineando – Tu adesso sei Paolo Rossi e porti il suo spirito e il suo bagaglio di valori”. E di valori hanno parlato anche Tacconi e Schillaci. Alla domanda sul cosa manca oggi al calcio, Tacconi risponde – Non c’è sacrificio, non c’è fame e troppi soldi - Raccontandoci il loro sogno, tra aneddoti seri e scherzosi, i due amici calciatori insieme a Pierluigi Pardo e Meloccaro intonano: Notti magiche!

Un po' magica è stata questa edizione ancora condizionata dal Covid, ma che non cambia lo spirito che anima Sergio Battisti e Stefano Meloccaro: creare sinergie ed occasioni di sviluppo e di crescita attraverso lo sport. A premiare gli ospiti il sindaco del comune di Rieti, Antonio Cicchetti. In platea anche la dirigente scolastica del Liceo Scientifico Carlo Jucci - indirizzo sportivo, Stefania Santarelli.

Si chiude la sesta edizione del Rieti Sport Festival, appuntamento al prossimo anno. L’edizione 2021 è stata supportata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport, dalla Regione Lazio, dal Comune di Rieti, dalla Provincia di Rieti, dalla Fondazione Varrone dal Comune di Amatrice e patrocinata dal Coni. Il patron Sergio Battisti evidenzia ancora una volta il sostegno prezioso degli sponsors: Intesa Sanpaolo, DimmidiSì - La Linea Verde, gruppo italiano leader nell'ortofrutta, Zanetti Formaggi e Igor Gorgonzola.

Confermata anche quest'anno la preziosa partnership con SKY SPORT e il CORRIERE DELLO SPORT. Automotive Rieti è ancora una volta, mobility partner della manifestazione. La Festa dello sport diventa anche un momento di formazione per gli Istituti scolastici ad indirizzo sportivo come il Liceo Scientifico Jucci da sempre al fianco del Festival. Importante la collaborazione attivata anche con l’Istituzione Formativa per l’Istituto Alberghiero di Rieti ed Amatrice.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori