Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Carabinieri Forestali, a Contigliano sequestrato un deposito abusivo di rifiuti speciali

Oltre a macchinari usati in stato di abbandono e pneumatici fuori uso, trovati oltre 1000 litri di olii esausti

16/06/2021 08:43 

 

Roma. Controlli antidroga, sei arresti per spaccio

Due degli arrestati rinchiusi nel carcere di Rieti

15/06/2021 16:40 

 

Contigliano: positivo al Covid in giro per il paese, denunciato

Nei guai un trentacinquenne scoperto dai Carabinieri

15/06/2021 08:14 

 
 

 
   

 

 

Terremoto, Accumoli: posa della prima pietra del Centro polifunzionale

 


 
 
virgolette

Al via i lavori per la costruzione della struttura progettata per favorire il rilancio del territorio

     

dalla Redazione
giovedì 10 giugno 2021 - 16:14


Va completandosi la serie di interventi dell'Associazione Nazionale Alpini a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017. Oggi, l'ANA inizierà ufficialmente i lavori per la costruzione della struttura polifunzionale ad Accumoli progettata per favorire il rilancio del suo territorio devastato dai sismi.

Alla cerimonia della posa della prima pietra sono intervenuti il presidente dell'ANA Sebastiano Favero, il sindaco di Accumoli Franca D'Angeli e i rappresentanti dei principali sostenitori dell'opera (Crédit Agricole e Lions Clubs International Foundation). Il progetto dell'Associazione per Accumoli, già definito e presentato nei primi mesi del 2018, ha dovuto sottostare ai tempi della burocrazia che ha fatto slittare per lunghi mesi tutte le attività previste e già programmate. L'edificio ricettivo verrà realizzato su tre livelli di circa 200 mq ciascuno.

Sarà a disposizione dei cittadini e degli utenti che vogliono visitare il territorio, in modo da garantire importanti benefici economici, occupazionali e d'immagine e che andrà a colmare il vuoto di un'offerta turistica sinora limitata. Quello di Accumoli è uno dei progetti che l'Associazione Nazionale Alpini ha in cantiere, e in buona parte già realizzato, per aiutare le popolazioni del Centro Italia dopo il terremoto ed è stato reso possibile grazie alle donazioni di privati e dei soci Ana, nonché al lavoro gratuito dei volontari dell'Associazione che si sono occupati della fase progettuale e verranno impiegati in alcune attività edili.

Tra i grandi donatori dell'edificio di Accumoli ci sono il Lions Clubs International Foundation e Crédit Agricole, che ha aperto una sottoscrizione alla fine del 2016, raccogliendo circa 130 mila euro. A questi si sono aggiunti poi 170 mila euro versati attraverso il Fondo Beneficenza dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, portando il totale del contributo a 300 mila euro.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori