Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Carabinieri Forestali, a Contigliano sequestrato un deposito abusivo di rifiuti speciali

Oltre a macchinari usati in stato di abbandono e pneumatici fuori uso, trovati oltre 1000 litri di olii esausti

16/06/2021 08:43 

 

Roma. Controlli antidroga, sei arresti per spaccio

Due degli arrestati rinchiusi nel carcere di Rieti

15/06/2021 16:40 

 

Contigliano: positivo al Covid in giro per il paese, denunciato

Nei guai un trentacinquenne scoperto dai Carabinieri

15/06/2021 08:14 

 
 

 
   

 

 

Progetto hotel ai Pantani di Accumoli, gli ambientalisti diffidano Comune e Regione

 


 
 
virgolette

Sul piede di guerra ventuno associazioni e comitati ambientalisti

     

dalla Redazione
giovedì 3 giugno 2021 - 14:14


Associazioni e comitati diffidano il Comune di Accumoli e la Regione Lazio ad annullare la delibera di approvazione del progetto per la realizzazione dell’hotel ai Pantani di Accumoli e dall’iniziare i lavori di realizzazione.

Nei giorni scorsi l’avvocato Valeria Passeri ha diffidato il Comune di Accumoli e la Regione Lazio dal procedere con la cantierizzazione dell’area dei “Pantani” difendendo le ragioni di WWF - Italia, CAI - Marche, Italia Nostra e molte altre associazioni e comitati. A mancare, tra i documenti che permetterebbero di procedere con i lavori, sono infatti la valutazione d’incidenza ambientale (VINCA) e la sentenza sul procedimento dinanzi al Commissario per la liquidazione degli usi civici del Lazio.

«La costruzione di una struttura ricettiva ai Pantani di Accumoli – si legge in una nota degli ambientalisti - sta incontrando l’opposizione di molte associazioni, comitati e singoli che, in modo unanime, concordano come l’opera sia del tutto incompatibile con il contesto di elevato valore ambientale-paesaggistico e dannosa per le economie locali. L’azione legale prende corpo in seguito alla importante manifestazione avvenuta sabato 22 maggio, che ha avuto un forte impatto locale e nazionale. Decine di comitati locali, associazioni, attori del territorio e organizzazioni nazionali, che hanno lavorato nelle ultime settimane a costruire insieme il “Coordinamento contro l’urbanizzazione dei Pantani”, si sono infatti ritrovati per ribadire la propria opposizione al progetto. Allo stesso tempo in molti sono all'opera per disegnare una controproposta solida, affinché quelle risorse pubbliche vengano spese a favore delle comunità accumolesi».

Tra le associazioni che si sono mosse nei confronti degli enti c’è WWF Italia, FederTrek Escursionismo e Ambiente, Cai - Marche, Cai - Ascoli Piceno, Coordinamento contro l’urbanizzazione dei Pantani di Accumoli, Ecomuseo del Monte Ceresa, Mountain Wilderness, APE ROMA, Emidio di Treviri, Balia dal collare, Brigate di Solidarietà Attiva Terremoto Centro Italia, Comitato 30 Ottobre Tolentino, Cammino nelle Terre Mutate, Salviamo l'Orso, C.A.S.A. - Cosa Accade Se Abitiamo, Cammina piano piano, Associazione Configno, Driade - Per fare un albero, Comitato Civico 3e36, Piè Vettore, Italia Nostra - Marche.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori