Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

I carabinieri di Rieti ricevono l’Associazione combattenti e reduci di Selci

Donato il libro 'Selci 1915 - 1918' con testimonianze di oltre 200 reduci sabini. Grande la commozione dei presenti

24/07/2021 14:12 

 

Al via il mercatino dei libri usati della Rete degli Studenti Medi e Controvento

Si parte lunedì 26 Luglio presso 'Le Tre Porte' in via della verdura

24/07/2021 13:55 

 

Ondate di calore: attivo il Piano della Asl di Rieti 2021

Prevede, in stretta collaborazione con i Medici di Medicina Generale, una sorveglianza attiva sulla popolazione target, in base a quattro diversi livelli di rischio

24/07/2021 13:49 

 
 

 
   

 

 

L’impegno della Polizia di Stato nella giornata dedicata ai bambini scomparsi

 


 
 
virgolette

Consegnato materiale informativo con indicati i numeri da chiamare per chiedere aiuto

     

dalla Redazione
venerdì 28 maggio 2021 - 19:16


Il 25 maggio di ogni anno si celebra la ricorrenza della “Giornata internazionale dedicata ai bambini scomparsi” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno e per lanciare un messaggio di solidarietà e di  speranza ai genitori che non hanno più notizie dei loro bambini.

Il Ministero dell’Interno ha voluto quindi, in questa importante giornata, dedicare un momento informativo sul tema, attraverso una campagna di sensibilizzazione diretta a coinvolgere grandi e piccini. Il Questore di Rieti Di Lorenzo ha disposto   la distribuzione di materiale informativo, in particolare  presso gli Istituti Scolastici del capoluogo, costituito da opuscoli  elaborati per l’occasione dalla Polizia di Stato,  contenente consigli utili per prevenire e contrastare i fenomeni del cyberbullismo e  della violenza domestica.

Personale specializzato della Questura ha consegnato tale materiale informativo ove vengono inoltre indicati i numeri da chiamare per chiedere aiuto, esortando i ragazzi  a non sottovalutare i primi segni di violenza che apparentemente potrebbero sembrare insignificanti, sia essa all’interno delle mura domestiche sia  a scuola o attraverso il web,  sensibilizzandoli a denunciare tali fenomeni che a volte possono avere conseguenze drammatiche.

Infatti la tempestività della denuncia è fondamentale anche nel caso di bambini scomparsi ed è importante ricordare che per sporgere denuncia non è necessario attendere 24 ore; la prima cosa da fare in caso di scomparsa è avvertire le Forze dell’Ordine, più la denuncia è tempestiva maggiore sarà la possibilità di ritrovamento. Si può comunque contattare anche il numero 116000, un numero unico europeo affidato in Italia al Ministero dell'Interno e gestito dal Telefono Azzurro, dedicato a chiunque voglia segnalare una situazione di scomparsa di un bambino o adolescente italiano o straniero.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori