Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Carabinieri Forestali, a Contigliano sequestrato un deposito abusivo di rifiuti speciali

Oltre a macchinari usati in stato di abbandono e pneumatici fuori uso, trovati oltre 1000 litri di olii esausti

16/06/2021 08:43 

 

Roma. Controlli antidroga, sei arresti per spaccio

Due degli arrestati rinchiusi nel carcere di Rieti

15/06/2021 16:40 

 

Contigliano: positivo al Covid in giro per il paese, denunciato

Nei guai un trentacinquenne scoperto dai Carabinieri

15/06/2021 08:14 

 
 

 
   

 

 

Spaccia banconote false, denunciato un giovane ROM

 


 
 
virgolette

L'operazione condotta dai Carabinieri della Stazione di Antrodoco

     

dalla Redazione
lunedì 24 maggio 2021 - 08:35


Denunciato dai Carabinieri della Stazione di Antrodoco un giovane ROM per spendita di banconote false. L’uomo lo scorso 3 maggio aveva colpito nello stesso giorno almeno due esercizi commerciali, una farmacia in Borgo Velino, ed un negozio di alimentari in Micigliano.

La tecnica era sempre la stessa: l’acquisto di beni per 20 euro pagati con una banconota da 100 euro, purtroppo falsa. In entrambi i casi gli esercenti si erano accorti solo successivamente che quel pezzo da 100 euro era strano, e quindi si erano rivolti ai Carabinieri che immediatamente avevano avviato le indagini.

In pochissimi giorni i militari, dopo aver sequestrato i falsi che riportavano il medesimo numero di serie, sono riusciti a ricostruire in modo capillare le mosse dello spacciatore di soldi falsi nell’antrodocano, il quale colpiva sempre utilizzando una Ford Fiesta di colore bianco.

Lo stesso è stato individuato ed identificato dall’Arma ancora nel Comune di Antrodoco: si tratta di un ROM proveniente dalla Sicilia, in trasferta nel reatino, appartenente ad un noto clan di nomadi itineranti costituito dall’intreccio di più famiglie originarie delle Provincie di Catania e di Siracusa formata da numerosi esponenti che annoverano a loro carico innumerevoli pregiudizi e precedenti per reati di vario tipo, tra i quali proprio la spendita di banconote false.

Il gruppo si muove nell’intero territorio Nazionale spesso suddividendosi in più gruppi che normalmente corrispondono alle varie famiglie, i quali circolano con caravan e autocaravan, creando piccoli insediamenti provvisori. Il giovane è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori