Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Righini - Palombi (FdI): fondi PNRR, la Regione Lazio difenda il territorio

Alessandro Palombi e Giancarlo Righini

Esclusi i Comuni con meno di 15.000 abitanti dall’accesso ai fondi?

15/06/2021 16:55 

 

PNRR, Calisse: «Fondi solo ai comuni con più di 15mila abitanti»

Mariano Calisse

«Per il Reatino sarà una completa disfatta»

14/06/2021 19:41 

 

Università, il Sindaco di Rieti organizza un vertice tra le istituzioni

Alla ricerca di una strategia chiara e condivisa per lo sviluppo dell'università reatina

12/06/2021 09:31 

 
 

 
   

 

 

Refrigeri: cambio di passo deciso su Acqua Pubblica Sabina

 

© Fabio Refrigeri
© Fabio Refrigeri

 
 
virgolette

La governance della società passi nelle mani dei sindaci, la Provincia di Rieti ceda le quote che ancora detiene

     

dalla Redazione
giovedì 13 maggio 2021 - 14:07


«Su Acqua Pubblica Sabina è necessario un cambio di passo deciso e soprattutto immediato. Le lamentele e i disagi sopportati dai cittadini nei mesi scorsi che ci avevano spinto a chiedere maggiore sensibilità e attenzione, soprattutto in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo a causa del Covid, non sembrano aver cambiato l’atteggiamento di coloro che prendono le decisioni all’interno della società di gestione delle risorse idriche della provincia di Rieti. Anzi, purtroppo oggi dobbiamo registrare un peggioramento della situazione con uno scontento diffuso anche tra i sindaci del nostro territorio che si trovano davanti alla paradossale richiesta di pagamento di stratosferiche bollette per l’acqua pubblica delle fontanelle presenti nei nostri borghi». Così, in una nota, il Consigliere regionale del Lazio, Fabio Refrigeri.

«È il caso di porre fine a questa autoreferenzialità di APS e fare diventare realmente questa società quello strumento, così come era stato pensato inizialmente, in grado di fornire un servizio efficiente e a costi competitivi come conviene a un territorio ricco di risorse idriche come il nostro. Per far ciò – prosegue Refrigeri - è quantomai opportuno che la governance della società passi definitivamente e completamente nelle mani dei sindaci con la cessione da parte della Provincia di Rieti delle quote che ancora detiene. Solo restituendo centralità ai bisogni dei territori APS potrà dare risposte concrete e puntuali ai nostri concittadini, anche utilizzando le ingenti risorse che l’interferenza d’ambito ci ha messo a disposizione».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori