Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Raccolta oli esausti, il Comune lavora all’affidamento del servizio

Valentini e Sinibaldi: «opportunità di tutela ambientale e di green economy»

15/05/2021 09:50 

 

International Chocolate Awards: medaglia d’oro mondiale per Giacomo Bellantoni

Giacomo Bellantoni

Il reatino porta a casa ben dieci medaglie

15/05/2021 09:34 

 

Effetto pandemia a Rieti e provincia:aumentano disagio sociale e disuguaglianze

Ma è forte la voglia di farcela

14/05/2021 15:39 

 
 

 
   

 

 

Tsm2, il Tribunale Amministrativo respinge l'istanza del comune di Cantalice

 


 
 
virgolette

Calisse: «Ora si pensi al progetto, importante per il territorio»

     

dalla Redazione
mercoledì 28 aprile 2021 - 17:27


Resta confermata la Determinazione con la quale la Direzione della Regione Lazio per le Politiche Ambientali e il Ciclo dei Rifiuti, il 19 gennaio scorso, ha espresso la pronuncia di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) sul progetto "Interventi per la ristrutturazione e l'ampliamento degli impianti sciistici nel comprensorio sciistico del Monte Terminillo".

L'ha deciso il Tar del Lazio il quale con un'ordinanza con la quale ha respinto una richiesta in tal senso avanzata dal Comune di Cantalice che contesta anche la relazione sull'istruttoria tecnica allegata alla delibera nonché' il parere espresso a fine 2020 dalla Direzione Politiche Ambientali e Ciclo dei Rifiuti sulla pista, sull'impianto e sugli altri interventi che prevedono il collegamento tra la località di Sella di Cantalice e l'area sciabile di Campo Stella nel Comune di Leonessa.

Il Tar, impregiudicata ogni futura valutazione sul ricorso proposto, ha ritenuto che «non appare allo stato sussistere l'allegato danno grave e irreparabile, considerato che l'efficacia del provvedimento di V.I.A. impugnata è attualmente sospesa in attesa dell'esito positivo della Verifica di ottemperanza, che la Provincia di Rieti dovrà presentare all'Area V.I.A, che ad oggi non risulta pervenuta». 

Il Presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, ha commentato: «Bene la decisione del Tribunale di respingere l’istanza. Come Provincia avevamo prontamente incaricato un legale per contrastare l’impugnazione. Siamo sempre più convinti dell'importanza del progetto sul territorio reatino. Ora pensiamo a progettare l'opera in maniera esecutiva». 

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori