Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Raccolta oli esausti, il Comune lavora all’affidamento del servizio

Valentini e Sinibaldi: «opportunità di tutela ambientale e di green economy»

15/05/2021 09:50 

 

International Chocolate Awards: medaglia d’oro mondiale per Giacomo Bellantoni

Giacomo Bellantoni

Il reatino porta a casa ben dieci medaglie

15/05/2021 09:34 

 

Effetto pandemia a Rieti e provincia:aumentano disagio sociale e disuguaglianze

Ma è forte la voglia di farcela

14/05/2021 15:39 

 
 

 
   

 

 

Torna il grande cinema su Rieti e il Terminillo: si registra il lungometraggio ‘Takeaway’

 


 
 
virgolette

Donati: «ottima iniziativa per la ripresa e la promozione del territorio»

     

dalla Redazione
mercoledì 28 aprile 2021 - 09:25


Sono iniziate sul Monte Terminillo le riprese del lungometraggio “Takeaway“, per la regia di Renzo Carbonera, prodotto da Alfredo Federico e Simona Banchi per 39 FILMS e Interzone Pictures, che affronta il tema del doping.  Il film sarà interpretato da Libero De Rienzo, Carlotta Antonelli e Primo Reggiani, con la partecipazione di Paolo Calabresi e Anna Ferruzzo.  Rieti e i suoi territori circostanti sono stati luogo di scouting per attori, comparse e maestranze del film. Un impegno da parte della produzione per sostenere e riavviare l’economia locale, particolarmente colpita in questo anno di pandemia da Covid-19.

“Takeaway” è una co-produzione Italia / Germania, ed ha avuto il patrocinio del C.O.N.I., del Comune di Rieti e della Provincia di Rieti.

«Siamo estremamente felici che il nostro territorio sia stato scelto per questo film e contenti di aver fornito tutto il supporto possibile alla produzione – dichiara il consigliere comunale con delega allo sport, Roberto Donati – Il lungometraggio, oltre a rappresentare una ripartenza per il territorio, è l’ennesimo segnale che c’è, negli ultimi anni, c’è una rinnovata attenzione verso Rieti. Il film, soprattutto, ha il merito di contribuire, in maniera diretta e indiretta, alla ripresa del turismo. Per più di 6 settimane, infatti, decine e decine di persone soggiorneranno a Rieti, con tutto ciò che di positivo questo comporta per il settore economico. Oltre a questo, essendo interamente girato tra Terminillo, lo Stadio Guidobaldi e la Città, il film sarà anche un ottimo strumento di promozione delle nostre bellezze».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori