Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Migranti. Sono 629 mila i residenti stranieri nel Lazio: l'80% vive a Roma e provincia

Popolazione quasi raddoppiata in 10 anni ma in flessione nell'ultimo periodo. Crescono gli anziani. La provincia con meno presenze è Rieti

16/06/2021 08:31 

 

Maturità 2021, al via da domani

Il Ministro ai ragazzi: «Affrontate l’Esame con attenzione, ma anche con gioia: comincia una fase nuova della vita»

15/06/2021 18:27 

 

L'infiorata di Poggio Moiano compie 50 anni. Si festeggia in outdoor!

Anche quest'anno un rosone di circa 100 metri quadrati nella piazza centrale

15/06/2021 16:32 

 
 

 
   

 

 

Regione Lazio, Onorati: approvato il regolamento per gli agriturismi

 

L'agriturismo Lu Ceppe di Cittareale
L'agriturismo Lu Ceppe di Cittareale

 
 
virgolette

Un documento che vuole sostenere le aziende agrituristiche

     

dalla Redazione
martedì 20 aprile 2021 - 16:45


«Il tema della semplificazione amministrativa è parte integrante del processo di ripresa economica della nostra regione, specie in un momento così delicato come quello attuale per il persistere dell'emergenza sanitaria. Semplificazione vuol dire passaggi amministrativi celeri, ma anche risposte certe, efficaci ed efficienti da parte delle Istituzioni. Oggi, a un mese dal passaggio in Commissione consiliare, che ringrazio per il celere e importante lavoro svolto, abbiamo approvato in Giunta il regolamento per le attività agrituristiche, composto da 19 articoli e 3 allegati. Un testo che nasce dal lungo e proficuo lavoro di confronto e di concerto del Tavolo della diversificazione composto dalle associazioni di categoria - insediato presso il nostro Assessorato e coordinato dalla nostra Direzione - e della Commissione Agricoltura e Ambiente in Consiglio regionale, a cui va il mio personale ringraziamento. Un documento che vuole sostenere, nel suo essere lineare, snello e facilmente fruibile, le nostre aziende agrituristiche, con l’auspicio di poter tornare presto a fruire in modo esperienziale del nostro territorio, ricco di risorse locali, di cultura e di tradizioni. Tra le principali novità, previste: l'adeguamento alla legge regionale 1/2020 relativa alle Misure per lo sviluppo economico, l'attrattività degli investimenti e la semplificazione, la classificazione delle aziende agrituristiche e la concessione in uso del marchio nazionale "Agriturismo Italia"».

Lo dichiara in una nota l'Assessora all’Agricoltura, foreste, promozione della filiera e della cultura del cibo, pari opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori