Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Casperia, i carabinieri salvano un uomo da un'aggressione

Identificati e denunciati tre fratelli per violenza privata e minaccia aggravata

23/07/2021 07:32 

 

Traffico, da lunedì 26 luglio sarà attivo il varco di Via Garibaldi, altezza Teatro Vespasiano

Domeniconi: per alcuni giorni in via sperimentale

22/07/2021 15:29 

 

Cantalice, denunciato per truffa un falso dipendente della società Sisal

25enne di origine calabrese raggia un proprietario di un bar del luogo

22/07/2021 08:18 

 
 

 
   

 

 

Amatrice: suono della campana per Fontanella, sabato lutto cittadino

 

Il campanile di Amatrice
Il campanile di Amatrice

 
 
virgolette

La città colpita dal sisma del 2016 ricorda il suo sindaco

     

dalla Redazione
giovedì 25 marzo 2021 - 19:44


È tornata a suonare oggi la grande campana della torre di civica di Amatrice, scampata dal sisma del 24 agosto 2016 e poi issata, alle porte del paese, in cima a una torre di tubi innocenti. Ha suonato diversi rintocchi per salutare Antonio Fontanella, il sindaco 71enne del comune del Reatino raso al suolo dal terremoto, scomparso questa mattina, dopo un breve ricovero al Gemelli di Roma per un'ischemia che non gli ha lasciato scampo.

«Il Campanone della Torre Civica di Amatrice saluta da sempre la dipartita dei Sindaci. Oggi le campane del campanile provvisorio suonano per salutare Antonio Fontanella. Ciao Antonio» scrive lo stesso Comune di Amatrice sulla sua pagina Facebook annunciando che sabato 27 marzo sarà lutto cittadino.

 

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori