Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Buoni spesa, pubblicato l’avviso per le famiglie in difficoltà di Fara in Sabina

Fara in Sabina

Fratini: «I requisiti sono gli stessi dello scorso anno»

29/09/2021 11:18 

 

Rieti, PD soddisfatto ma preoccupato per l'eliminazione dei passaggi a livello in città

Il passaggio a livello di viale Maraini

PD: «I fondi messi a disposizione non servano soltanto alla Giunta Cicchetti per l’ennesima inutile parata sui social»

29/09/2021 10:04 

 

Avviato il cantiere sul PalaCordoni: nuovo, più ampio e più sicuro per sportivi e spettatori

Roberto Donati

Donati: «Si realizza il sogno della Cittadella dello Sport, orgoglio per tutti i reatini»

29/09/2021 09:57 

 
 

 
   

 

 

Sisma, Cicchetti: «Sostegno a Mario Sanna»

 

Mario Sanna
Mario Sanna

 
 
virgolette

«Ho interessato della vicenda il Commissario alla ricostruzione Legnini»

     

dalla Redazione
lunedì 25 gennaio 2021 - 15:44


«Proclamo uno sciopero della fame a oltranza fino a quando anche i locatari delle case distrutte potranno usufruire dell'esenzione dal pagamento degli oneri di costruzione e, nel contempo, richiedo lo sblocco della discussione in VIII Commissione della Camera che vede ferma la Proposta di legge sul ‘fondo per i familiari delle vittime del sisma 2009 e 2016’». Questo aveva annunciato lo scorso 19 gennaio Mario Sanna, vittima del terremoto del 2016 di Amatrice e del centro Italia.

Oggi l’intervento del sindaco di Rieti Antonio Cicchetti: «Da alcuni giorni ormai un nostro concittadino, Mario Sanna, colpito direttamente dalla tragedia del sisma del 2016, ha iniziato uno sciopero della fame per protestare contro la legge 189/2016, relativa alla ricostruzione del Centro Italia, che prevede l’esenzione degli oneri di costruzione a chi subisce calamità naturali escludendo però i locatari delle abitazioni».

«Ho personalmente incontrato Mario Sanna, - aggiunge il sindaco -  esprimendo la condivisione delle ragioni della protesta, e mi sono attivato in passato presso il Commissario alla ricostruzione, Giovanni Legnini, che ha dimostrato attenzione sulla questione. Purtroppo il Comune di Rieti, così come gli altri Enti locali, non può risolvere la vicenda senza un intervento normativo del Governo e del Parlamento. Ma ribadisco ancora una volta, anche pubblicamente, a Mario e a tutti coloro che si trovano nella stessa situazione, il mio personale sostegno e quello dell’Amministrazione comunale di Rieti. Con l’auspicio che presto lo Stato possa provvedere a sanare un’anomalia che, per alcuni soggetti già pesantemente colpiti dal sisma, rischia di trasformarsi in un’ulteriore ingiustizia». 

 

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori