Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Buoni spesa, pubblicato l’avviso per le famiglie in difficoltà di Fara in Sabina

Fara in Sabina

Fratini: «I requisiti sono gli stessi dello scorso anno»

29/09/2021 11:18 

 

Rieti, PD soddisfatto ma preoccupato per l'eliminazione dei passaggi a livello in città

Il passaggio a livello di viale Maraini

PD: «I fondi messi a disposizione non servano soltanto alla Giunta Cicchetti per l’ennesima inutile parata sui social»

29/09/2021 10:04 

 

Avviato il cantiere sul PalaCordoni: nuovo, più ampio e più sicuro per sportivi e spettatori

Roberto Donati

Donati: «Si realizza il sogno della Cittadella dello Sport, orgoglio per tutti i reatini»

29/09/2021 09:57 

 
 

 
   

 

 

Montopoli, dal PD locale il sostegno ai sindaci nel voto contrario all'aumento delle tariffe dell'acqua

 

Il Municipio di Montopoli di Sabina
Il Municipio di Montopoli di Sabina

 
 
virgolette

«L'aumento proposto è ingiusto e iniquo oltre ad essere sbagliato e inopportuno»

     

dalla Redazione
sabato 23 gennaio 2021 - 13:55


«Il Sindaco di Montopoli nell’assemblea dell’Ambito Territoriale Ottimale Lazio 3 Rieti del 22 gennaio ha votato insieme ad altri 10 Sindaci (42 i favorevoli) contro l'aumento del 15% delle tariffe nel periodo 2020/2023 proposto dal comitato ristretto dell'Ambito e dal Consiglio di Amministrazione di APS di Rieti. L'aumento proposto è ingiusto e iniquo oltre ad essere sbagliato e inopportuno e grava in un momento drammatico nel quadro di una struttura tariffaria che rimane squilibrata e pesante». È quanto dichiarano in una nota dal Partito Democratico di Montopoli di Sabina.

«L'aumento non tiene conto delle diverse condizioni in cui i comuni, precedenti gestori, hanno trasferito le reti, gli impianti, le banche dati e le passività ad APS e stride platealmente con l’insufficiente qualità del servizio prestato segnato da forti e crescenti spese di gestione e da uno scarso volume di investimenti. Aumentare le tariffe di 10 volte il tasso di inflazione reale e prevedibile è un atto immotivato e incomprensibile. Quest'azione sbagliata, - proseguono dal PD locale - sostenuta dalla Provincia di Rieti e dai comuni più grandi non è stata sufficientemente valutata ricorrendo con un approccio particolare ed opportunistico a valutazioni singole al posto di una riflessione analitica e collegiale con i territori e le istituzioni. Una decisione sbagliata che equivale ad un mandato in bianco ad un sistema gestionale ancora troppo problematico che ha bisogno a detta di tutti di una svolta e della revisione del piano tariffario con esenzioni e riduzioni delle alte tariffe per le seconde case e le utenze per gli imprenditori».

Il circolo di Montopoli di Sabina chiede di «impegnare più decisamente tutto il PD nel governo e nella programmazione del territorio e di interpretare meglio le esigenze sociali ed economiche dei cittadini utenti».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori