Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Grazie all’avvocata Arianna Del Re, una transizione dei diritti

Il Tribunale di Macerata restituisce dignità a un uomo che ottiene giustizia e a una società che ha figlie e figli da abbracciare

27/02/2021 10:36 

 

Comitato 3e36, prosegue la serie dei Colloqui Amatriciani con l’USR Lazio

Oggi alle 17:00 l'incontro in modalità remota

27/02/2021 10:13 

 

Stadio Guidobaldi: nuova copertura indoor

I lavori al Guidobaldi

Lavori avanti spediti. Donati: «grande soddisfazione»

27/02/2021 10:03 

 
 

 
   

 

 

Nuove divise ed attrezzature per il personale della Riserva Laghi Lungo e Ripasottile

 


 
 
virgolette

Creano un’immagine di omogeneità dei dipendenti

     

dalla Redazione
sabato 23 gennaio 2021 - 09:47


Consegnate le nuove divise ed attrezzature al personale della Riserva Laghi Lungo e Ripasottile. La distribuzione del nuovo materiale in dotazione al personale è stata effettuata simbolicamente dal Commissario Straordinario Guido Zappavigna e dal Dirigente Maurizio Rosati, presso la stazione Ornitologica Casale Rinaldi di Rivodutri.

Le divise creano un’immagine di omogeneità dei dipendenti, il gruppo diventa riconoscibile, armonico e verrà interpretato come unità integrale. L’effetto simbolico di forte coesione e non solo estetico ma anche e soprattutto di partecipazione con il progetto aziendale dell’Area Protetta, era doveroso dunque, come afferma il Commissario Zappavigna, «dotare il personale di nuove divise e attrezzature per operare al meglio e con l’occasione mi sento di esprimere un sentito ringraziamento in un momento storico così difficile come quello che stiamo attraversando, per la disponibilità mostrata non solo per la realizzazione degli eventi nella nostra Riserva, ma anche per quanto finora fatto, di molto apprezzato a servizio della cittadinanza».

L’importanza di avere un «gruppo affidabile e attivo - continua il Commissario - non può essere disincentivato, ma va ascoltato nelle sue necessità e problematiche e sostenuto con gli strumenti giusti e adeguati per farli operare nel miglior modo possibile».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori