Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

A Illica lo sciacallaggio compie cinque anni

Ora un sito Web aiuterà nella ricerca degli oggetti scomparsi: ma con quali speranze?

12/04/2021 18:00 

 

Tubi Spa: dichiarazioni strumentali delle OO.SS

L’azienda resta disponibile al dialogo. Inviata la rettifica

12/04/2021 11:22 

 

Inaugurata la farmacia Del Poggio

Calisse: «Un servizio in più per i cittadini, una gioia partecipare»

11/04/2021 18:10 

 
 

 
   

 

 

Smaltimento dei rifiuti domestici degli utenti in quarantena obbligatoria, le istruzioni

 

© Il municipio di Rieti
© Il municipio di Rieti

 
 
virgolette

Come fare per essere in regola

     

dalla Redazione
martedì 22 dicembre 2020 - 11:41


Durante il periodo di quarantena viene interrotta la raccolta differenziata dei rifiuti presso le utenze dei cittadini posti in quarantena obbligatoria (positivi e non), pertanto tutti i rifiuti domestici, indipendentemente dalla loro natura, includendo fazzoletti, rotoli di carta, teli monouso, mascherine e guanti, sono considerati INDIFFERENZIATI e quindi raccolti e conferiti insieme.

Per la raccolta dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l'altro o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica, possibilmente utilizzando un contenitore a pedale.

Si raccomanda di:  

chiudere adeguatamente i sacchi utilizzando guanti mono uso;

non schiacciare e comprimere i sacchi con le mani;

evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti;

smaltire il rifiuto dalla propria abitazione esclusivamente il martedì e venerdì di ogni settimana, lasciandolo in prossimità del civico entro le ore 13, 

disinfettare, dopo ogni utilizzo, il contenitore utilizzato per il conferimento all’esterno dei rifiuti.

Per i soggetti in sorveglianza che non avessero la possibilità di far conferire all’esterno i rifiuti, si prega di contattare il Servizio Ambiente del Comune (ai numeri telefonici 0746.287807 e 0746.287800 o via mail all’indirizzo settore.ambiente@comune.rieti.it) al fine di organizzare al meglio l’attività.

La raccolta in forma indifferenziata presso queste utenze terminerà con la fine del periodo di sorveglianza domiciliare comunicato dalla ASL di Rieti. Successivamente alla fine del periodo di sorveglianza sanitaria domiciliare, si dovrà riprendere lo smaltimento dei rifiuti nelle consuete modalità.

Eventuali variazione del calendario di raccolta o altre informazioni, saranno comunicate tempestivamente con avviso in apposita sezione dedicata sui siti web del Comune (www.comune.rieti.it) e dell’ASM Rieti S.p.A. (http://www.asmrieti.it/). Per qualsiasi ulteriore informazione inerente questo servizio si invita a contattare il Servizio Ambiente del Comune di Rieti (settore.ambiente@comune.rieti.it) o direttamente i dipendenti:
-          Alessandro Colalelli (e.mail alessandro.colalelli@comune.rieti.it) – tel. 0746.287800 / 0746.287807
-          Simona Angelucci (e.mail simona.angelucci@comune.rieti.it) – tel. 0746.287326

Per ulteriori problematiche legate all’emergenza Covid-19 (es: la consegna farmaci, ecc.) è possibile contattare il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile ai numeri 0746.287.215/285.

Cambio del calendario di raccolta durante le festività natalizie

Nel periodo delle festività Natalizie il calendario di raccolta dei rifiuti presso le utenze dei cittadini posti in quarantena obbligatoria (positivi e non), subisce delle modifiche per cui la raccolta sarà effettua nei giorni seguenti:

SABATO 26 DICEMBRE (anziché venerdì 25 dicembre)
MARTEDÌ 29 DICEMBRE

SABATO 2 GENNAIO (anziché venerdì 1 gennaio)

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori