Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Test salivali a Fara in Sabina, la Asl si occuperà della distribuzione

80 al giorno e dei servizi di accettazione e analisi presso il Laboratorio aziendale ospedaliero

15/04/2021 19:03 

 

Cotral, nuovi 8 bus per le tratte a corto e medio raggio

800 nuovi autobus su strada in cinque anni

15/04/2021 18:39 

 

Un nuovo portone per la chiesa di Limiti di Greccio

L’opera, voluta dalla Parrocchia e dalla Pia Unione Sant’Antonio, porta la firma dall’artista veronese Albano Poli

15/04/2021 18:36 

 
 

 
   

 

 

Lavori in corso al de Lellis di Rieti per la realizzazione di un ulteriore reparto di terapia intensiva

 


 
 
virgolette

Approvati anche i progetti per l’acquisizione di una nuova tac e risonanza magnetica

     

dalla Redazione
sabato 12 dicembre 2020 - 18:41


A febbraio 2021 l’Ospedale de’ Lellis di Rieti sarà dotato di un ulteriore reparto di Terapia Intensiva da 10 posti letto. La nuova struttura modulare di circa 500 metri quadrati, sarà collocata in prossimità dell’ex Pronto Soccorso del nosocomio reatino e conterrà 10 stanze singole a pressione negativa e le più moderne apparecchiature elettromedicali di anestesia e rianimazione. I lavori sono già in corso per consentire la collocazione della struttura nell’area individuata, già a partire dalla metà di gennaio 2021.  

Il nuovo reparto consentirà all’ospedale provinciale di Rieti di ampliare la dotazione di posti letto di Terapia Intensiva e/o di Sub intensiva.  

L’Azienda sta dotando l’ospedale di Rieti delle migliori e più moderne tecnologie per consentire ai cittadini della provincia di Rieti standard di cura e sicurezza sempre più elevati. Oltre all’installazione dei due Acceleratori Lineari presso il reparto di Radioterapia oncologica, la Regione Lazio (DGR 911 del 27/11/2020) ha approvato anche i progetti per l’acquisizione di una nuova TAC e una nuova Risonanza Magnetica, apparecchiature di ultimissima generazione.  

Si tratta di segnali importanti sul piano dell’ammodernamento tecnologico e su quello dell’implementazione dei servizi e delle attività. L’Azienda continua ad incrementare l’offerta, in attesa che si superi l’emergenza, consapevole che nessun reparto o servizio è stato chiuso, a cominciare dal reparto di Oncologia Medica attivato proprio per volontà di questa Direzione, visto che prima del 2018 il nostro Ospedale ne era sprovvisto.  

Ai cittadini chiediamo di continuare a rispettare tutte le misure di prevenzione e contenimento della diffusione del virus: l’Azienda proseguirà nell’ampliamento dell’offerta dei servizi sanitari e socio assistenziali.  

Lo comunica la Direzione Aziendale della Asl di Rieti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori