Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Diede fuoco e uccise il compagno, rinviata a giudizio dal Gup di Rieti

Confermata l'imputazione di omicidio volontario premeditato e pluriaggravato

12/04/2021 09:21 

 

Covid: Amatrice rischia la zona rossa

Il vicesindaco: «disastroso»

12/04/2021 09:18 

 

Configni, i Carabinieri denunciano 13 persone che preparavano un «rave party»

I giovani entrano in un capannone di proprietà del Comune

12/04/2021 08:24 

 
 

 
   

 

 

Truffa sui rimborsi elettorali: assoluzione con formula piena per Lidia Nobili

 

© Lidia Nobili
© Lidia Nobili

 
 
virgolette

Assolto anche Paolo Campanelli

     

dalla Redazione
mercoledì 9 dicembre 2020 - 16:15


La seconda sezione penale del tribunale di Roma ha assolto con formula piena l’esponente reatino di Forza Italia Lidia Nobili dal reato di truffa ai danni della Regione Lazio per rimborsi delle spese elettorali.

Il procedimento fu avviato nel 2013 dal PM Pioletti di Roma con l’accusa, caduta in queste ore, di truffa aggravata e continuata per aver ottenuto 139mila euro di rimborsi per la società “Lallaria srl” in riferimento ad una serie di viaggi effettuati tra Roma e Rieti, per partecipare all’evento «La Regione incontra Rieti».

Sul banco degli imputati anche Paolo Campanelli, esponente della lista civica Insieme per Fara in Sabina, anch’esso assolto con formula piena.

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori