Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Diede fuoco e uccise il compagno, rinviata a giudizio dal Gup di Rieti

Confermata l'imputazione di omicidio volontario premeditato e pluriaggravato

12/04/2021 09:21 

 

Covid: Amatrice rischia la zona rossa

Il vicesindaco: «disastroso»

12/04/2021 09:18 

 

Configni, i Carabinieri denunciano 13 persone che preparavano un «rave party»

I giovani entrano in un capannone di proprietà del Comune

12/04/2021 08:24 

 
 

 
   

 

 

Droga, arrestato un nigeriano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

 

Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

 
 
virgolette

Operazione messa in atto dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale

     

dalla Redazione
martedì 8 dicembre 2020 - 11:31


Arrestato dai Carabinieri di Cittaducale, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, un nigeriano di quarantasei anni sorpreso, nella sua stanza, mentre confezionava con il cellophane dell’eroina da dividere in dosi e vendere nei pressi del centro proprio durante questo periodo di ponte offerto dalle festività natalizie.

L’operazione è stata messa in atto dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale che, nella serata di ieri, avevano focalizzato la loro attenzione in pieno centro storico, zona Porta Cintia in Rieti, presso un’abitazione frequentata da extracomunitari di origine africana.

I militari, impiegati da giorni in attività antidroga, hanno aspettato il momento propizio per effettuare un controllo dell’appartamento abitato da diversi nord africani, eseguendo un’accurata perquisizione, che ha confermato l’ipotizzata florida attività di spaccio.

Nelle disponibilità di un nigeriano di quarantasei anni è stato infatti trovata dell’eroina e una consistente somma di denaro in banconote di piccolo taglio, provento dell’illecita attività di spaccio. Il nigeriano, già sottoposto ad altra misura cautelare, recidivo per lo stesso tipo di illecita attività, è stato immediatamente arrestato e messo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti, avanti al quale dovrà rispondere del reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

La droga e il denaro recuperato sono stati messi sotto sequestro e l’uomo tradotto presso la propria abitazione, al regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori