Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Diede fuoco e uccise il compagno, rinviata a giudizio dal Gup di Rieti

Confermata l'imputazione di omicidio volontario premeditato e pluriaggravato

12/04/2021 09:21 

 

Covid: Amatrice rischia la zona rossa

Il vicesindaco: «disastroso»

12/04/2021 09:18 

 

Configni, i Carabinieri denunciano 13 persone che preparavano un «rave party»

I giovani entrano in un capannone di proprietà del Comune

12/04/2021 08:24 

 
 

 
   

 

 

Rieti, famiglia di spacciatori arrestata dalla Polizia di Stato

 


 
 
virgolette

Padre e due figli trovati in possesso di cocaina e ketamina

     

dalla Redazione
venerdì 13 novembre 2020 - 08:39


Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato due uomini del 1972 e del 1994, rispettivamente padre e figlio, responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’altra figlia, del 1998, è stata denunciata in stato di libertà per lo stesso reato.

L’operazione di polizia, condotta dagli investigatori della Squadra Mobile, si inquadra nell’ambito dei controlli preventivi intensificati dal Questore di Rieti, Maria Luisa Di Lorenzo, per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo reatino.

Le pattuglie della Questura di Rieti, nella serata di ieri, hanno così proceduto al controllo nel quartiere di Piazza Tevere di un uomo ed una donna, padre a figlia, che si mostravano agli Agenti particolarmente agitati e preoccupati, inducendo gli operatori della Polizia di Stato a sottoporli a perquisizione personale che consentito di rinvenire, in possesso del padre, alcuni grammi di cocaina e varie banconote di piccolo taglio probabile provento della attività di spaccio, mentre la figlia, è stata trovata in possesso di cocaina ed un flacone di metadone che aveva tentato di occultare all’interno della borsa.

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno fatto quindi irruzione nella loro abitazione per eseguire una perquisizione domiciliare, trovando all’interno dell’appartamento reatino l’altro figlio nel cui possesso sono stati rinvenuti oltre 20 grammi di cocaina, alcuni grammi di ketamina, un bilancino di precisione, su cui si trovavano ancora alcuni frammenti di sostanza stupefacente, nonché materiale per il confezionamento delle dosi da spacciare.

Padre e figlio, sono stati, pertanto, arrestati e messi a disposizione della locale Autorità Giudiziaria che ne ha disposto la traduzione presso la loro abitazione in regime di arresti domiciliari mentre l’altra figlia è stata denunciata in stato di libertà per rispondere della detenzione di sostanza stupefacente.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori