Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Il Consorzio «Salaria è» presente al BIT di Milano con un solo click

Molte le strutture consorziate del nostro territorio: dalla Valle Falacrina alle Montagne del Parco Nazionale della Laga

09/05/2021 09:46 

 

Aci rafforza i servizi nel Reatino con nuovi presidi

Sub agenzia Sara a Passo Corese e Magliano

08/05/2021 09:38 

 

Il carro di Eretum in mostra a Rieti

La cultura più forte della pandemia

07/05/2021 20:26 

 
 

 
   

 

 

Valle del Primo Presepe: ufficializzata la donazione del «Presebe de Caleruega»

 


 
 
virgolette

La cerimonia in video collegamento dalla chiesa reatina di San Domenico

     

dalla Redazione
lunedì 9 novembre 2020 - 08:07


Si è svolta ieri pomeriggio, in collegamento dalla chiesa reatina di San Domenico, la cerimonia di consegna del Presepe di Caleruega alla "Valle del Primo Presepe".

L'iniziativa rientra tra quelle promosse dal Comitato Gemellaggi e Relazioni Internazionali del Comune di Rieti. La donazione è stata ufficializzata tramite una videoconferenza che ha permesso di interloquire con il sindaco Lidia Arribas e le suore della città spagnola. Caleruega ha voluto donare l'opera che verrà esposta durante la IV edizione della manifestazione ideata dalla Chiesa di Rieti allo scopo di valorizzare l'intuizione francescana del 1223.

Alla cerimonia, svolta nel pieno rispetto delle normative anti Covid, hanno partecipato il vescovo di Rieti monsignor Domenico Pompili, il sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, il sindaco di Greccio Emiliano Fabi, Alessio Valloni in rappresentanza del Comitato Gemellaggi e Relazioni Internazionali di Rieti, Daniele Sinibaldi vicesindaco del Comune di Rieti, padre Francesco Rossi direttore artistico del Museo Internazionale del Presepe di Greccio e Fabio Nobili in rappresentanza della Provincia di Rieti.

Erano inoltre presenti il vicesindaco di Greccio Fiorenzo Marchetti, padre Carlo Serri guardiano del Santuario di Greccio e la Confraternita di Misericordia di Rieti. L'opera donata, che dopo l'esposizione nell'ambito della "Valle del Primo Presepe" sarà visibile presso il Museo Internazionale del Presepe di Greccio, consiste in un pezzo unico scultoreo dell'artista spagnolo Javier Sanz.

Realizzato con gres e ceramica dorata, si ispira ai rilievi del primo periodo gotico, e rappresenta la scena della Natività ambientata nei dintorni di Caleruega, con gli elementi distintivi della città: la Torre di San Domenico, il pozzo dove il santo è nato e il chiostro del convento.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori