Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rubano un portafogli ad un commerciante, denunciati due rumeni

I malviventi immediatamente identificati dai Carabinieri di Poggio Mirteto

08/05/2021 12:44 

 

Ladri d’appartamento incastrati dai Carabinieri

Identificati gli autori dei furti a Toffia e Fara Sabina

07/05/2021 08:52 

 

False assicurazioni RCA, 7 persone denunciate per truffa

Reati di truffa perpetrati online con la sottoscrizione di polizze assicurative false

06/05/2021 19:01 

 
 

 
   

 

 

Arte: a Bocchignano è morto l'ambasciatore Mario Bondioli Osio

 

Mario Bondioli Osio
Mario Bondioli Osio

 
 
virgolette

Scompare a 84 anni il 'cacciatore' delle opere trafugate dai nazisti

     

di ADN
mercoledì 8 luglio 2020 - 17:09


L'ambasciatore Mario Bondioli Osio, ex presidente della Commissione Interministeriale per il Recupero delle Opere d'Arte, figura di spicco a livello diplomatico internazionale nella ricerca dei beni illecitamente trafugati in Italia durante la seconda guerra mondiale, è morto nella sua casa di Bocchignano, una frazione del comune di Montopoli di Sabina dopo una lunga malattia all'età di 84 anni. L'annuncio della scomparsa, come riferisce l'AdnKronos, è stato dato dalla famiglia.

I funerali si terranno domani, giovedì 9 luglio, alle ore 10, nell'abbazia benedettina di Santa Maria di Farfa, nel comune di Castelnuovo di Farfa.

Dopo una lunga e prestigiosa carriera, come ministro plenipotenziario nel 1995 Bondioli Osio ha assunto l'incarico di presidente della Commissione per il recupero delle opere d'arte, 'ereditando' il ruolo che fu di Rodolfo Siviero, colui che è passato alla storia come lo ''007 italiano dell'arte''. Bondioli Osio ha seguito per otto anni le tracce per la ricerca di circa 1.500 opere italiane trafugate soprattutto dai nazisti.

Nel 2003 è stato in Irak quale responsabile del ministero della cultura nell'ambito del governo provvisorio della coalizione alleata ed ha concluso la sua carriera diplomatica contribuendo significativamente al recupero ed alla restituzione di numerosi reperti archeologici illegalmente 'emigrati' in musei e collezioni private statunitensi. Bondioli Osio ha scritto l'autobiografia "Da Milano alla Sabina passando per la Farnesina" (Simonelli Editore, 2016).

È autore del libro "La giovinezza di Vittorio Emanuele III nei documenti dell'Archivio Osio" (Simonelli Editore, 1998), che illuminava con documenti inediti il primo periodo della vita del futuro sovrano sulla base delle carte del generale Egidio Osio, antenato dell'ambasciatore. Mario Bondioli Osio era nato a Milano il 1° luglio 1936. Dopo la laurea in giurisprudenza e una borsa di studio presso il Bologna Center della Johns Hopkins University, nel 1960 si avvia alla carriera diplomatica.

La sua prima destinazione all'estero è in qualità di vice console a Basilea, cui segue l'Ambasciata di Bonn. Negli anni Settanta è prima alla Direzione Generale degli Affari Politici del Ministero degli Esteri (Servizio Onu), poi primo consigliere all'Ambasciata di Tripoli e ministro consigliere in quella di Teheran, poche settimane dopo la fondazione della Repubblica Islamica.

Passa quindi a New York - è il 1981 - come primo consigliere alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso l'Onu. Dopo aver svolto vari incarichi presso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo al Ministero degli Esteri, nel 1988 viene nominato ambasciatore ad Aden e accreditato anche a Gibuti. Rientrato a Roma dopo la riunificazione dei due Yemen nel 1990, svolge incarichi presso la Direzione Generale degli Affari Politici e come Osservatore Cee in Croazia.

Nel 1992 è ambasciatore a Doha, nello Stato del Qatar. Nel dicembre 1995 assunse l'incarico di presidente della Commissione Interministeriale per il Recupero delle Opere d'Arte, terminando otto anni dopo la sua carriera diplomatica.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori