Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Percepiscono indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciati in 18

Sempre attivi i controlli del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rieti

05/05/2021 17:33 

 

Truffa dello specchietto, ad Antrodoco denunciato un giovane romano

Scoperto dai militari un pregiudicato di trentasei anni in trasferta nel reatino dalla capitale

05/05/2021 17:27 

 

Lavori per la fibra ottica, Contigliano aspetta la sistemazione delle strade

Stazi: «Dopo diversi solleciti Tim non risponde. Basta disagi»

05/05/2021 08:28 

 
 

 
   

 

 

Vigili del fuoco, oggi il ricordo della tragedia dell’elicottero Drago 56

 


 
 
virgolette

A Forcelle la cerimonia alla presenza del Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco Fabio Dattilo

     

dalla Redazione
venerdì 19 giugno 2020 - 10:25


Il 19 giugno 2000 avvenne la tragedia dell’elicottero Drago 56, caduto a Forcelle, tra Vicovaro e Roccagiovine vicino Roma, durante un’operazione di salvataggio di padre e figlio che si erano persi durante un’escursione sui Lucretili.

Furono cinque le vittime: il capo reparto Paolo Martinelli (47 anni, di Roma), i capi squadra Gino del Zoppo (37 anni, di Rieti) e Fabio Petrazzi (37 anni, di Roma), il vigile permanente Massimo Frosi (32 anni, di Roma) e il volontario di Protezione civile Antonio Marcheggiani (45 anni, di Mentana). L’elicottero cadde dopo aver urtato i cavi dei tralicci dell’alta tensione.

Questa mattina, venerdì 19 giugno, in occasione del 20esimo anniversario, sono state ricordate le vittime con la deposizione di una corona sul Cippo dedicato ai caduti sul luogo dell’incidente, alla presenza del Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco Fabio Dattilo.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori