Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rubano un portafogli ad un commerciante, denunciati due rumeni

I malviventi immediatamente identificati dai Carabinieri di Poggio Mirteto

08/05/2021 12:44 

 

Ladri d’appartamento incastrati dai Carabinieri

Identificati gli autori dei furti a Toffia e Fara Sabina

07/05/2021 08:52 

 

False assicurazioni RCA, 7 persone denunciate per truffa

Reati di truffa perpetrati online con la sottoscrizione di polizze assicurative false

06/05/2021 19:01 

 
 

 
   

 

 

Controlli antidroga, spacciatore arrestato dalla Polizia di Stato

 


 
 
virgolette

Nei guai un ventitreenne trovato con 60 grammi di hashish

     

dalla Redazione
mercoledì 17 giugno 2020 - 10:31


Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno arrestato un pregiudicato reatino di 23 anni, responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella giornata di ieri, infatti, le pattuglie della Squadra Mobile della Questura di Rieti, nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, intensificati dal Questore di Rieti, Maria Luisa Di Lorenzo, hanno proceduto al controllo, in zona Quattro Strade, di un veicolo condotto dal giovane, riconosciuto dagli Agenti della Polizia di Stato per i suoi pregiudizi di Polizia.

L’uomo, durante il controllo, ha mostrato particolare preoccupazione e nervosismo inducendo gli Agenti ad effettuare una più profonda ispezione che ha consentito di rinvenire, occultati all’interno della scatola del cambio della vettura, un bilancino di precisione ed un involucro contenente 60 grammi di hashish, mentre all’interno del baule gli Agenti hanno rinvenuto anche tutto il materiale necessario per la costruzione di una serra per la coltivazione indoor di piante di canapa indica.

La successiva perquisizione domiciliare effettuata dagli investigatori ha consentito di rinvenire e sequestrare altro materiale idoneo al taglio ed al confezionamento delle dosi di stupefacente da “spacciare”.

Il ventitreenne è stato quindi arrestato e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria che ne ha disposto la traduzione presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari e davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori