Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Incontriamo Santina Eleuteri e la sua Street Art

Santina Eleuteri

Con la sua arte dipinge sui muri grigi di cemento la storia e le tradizioni di Borgo Velino. Grafica accattivante e soggetti carichi di significato storico

03/09/2021 17:45 

 

L'Arte e la solidarietà dell'orchestra 'Insieme per gli altri' incanta Amatrice

L'orchestra 'Insieme per gli altri'

Una serata di grande musica e solidarietà grazie all'orchestra di Fiati

28/08/2021 11:01 

 

A Paganico Sabino il concerto dell'Orchestra Giovanile di Jazz di Roma

Verrà diretta da Mario Raja

24/08/2021 20:11 

 
 

 
   

 

 

Amatrice, domani la terza edizione del Festival delle Ciaramelle

 


 
 
virgolette

Sarà luogo d'incontro fra giovani ciaramellari alto-sabini e giovani zampognari di altre zone italiane

     

di M. S.
giovedì 9 agosto 2018 - 10:39


Il 10, 11 e 12 Agosto torna ad Accumoli e Amatrice la terza edizione del Festival delle ciaramelle. Nella zona dell’Alta sabina comprendente la conca amatriciana e le alte valli del Tronto e del Velino è presente e ancora vivo uno strumento musicale bicalamo con otre che non ha riscontri nel panorama delle zampogne italiane, costituendo di fatto un unicum: le ciaramelle.

Intorno a questo strumento abbiamo voluto costruire il Festival delle ciaramelle, per testimoniare il ruolo che le ciaramelle hanno avuto, la lunga storia che ce le consegna e la tradizione che ancora si tramanda attraverso le generazioni.

Il Festival delle ciaramelle sarà luogo di incontro fra giovani ciaramellari alto-sabini e giovani zampognari di altre zone italiane e non solo, ospiterà il premio le ciaramelle d’argento e un corso di saltarello, ma sarà anche occasione di confronto nella quale gli studiosi ospiti discuteranno sul legame fra la storia ed il presente delle ciaramelle, fra permanenze, trasformazioni, patrimonializzazioni, e di scoperta del territorio e della sua cultura per i giovani ed i turisti, ai quali sono dedicate mostre, escursioni e visite guidate.

In questo modo speriamo di ravvivare e sostenere il legame fra il territorio amatriciano e la sua cultura, soprattutto oggi quando ormai le strutture materiali sono distrutte, farlo conoscere a chi vi si avvicina da fuori, attratto dalle bellezze di un paesaggio montano incontaminato e dalle eccellenze culinarie per le quali Amatrice è universalmente nota.












Per saperne di più:
http://www.festivalciaramelle.it/


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori