Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Due spettacoli imperdibili al Teatro Potlach di Fara

Appuntamento con «Augmented me» dell’associazione Mopstudio e «Telemomò» di e con Andrea Cosentino

29/09/2021 10:36 

 

A Rieti l'incontro culturale per l'80°anniversario del transito del Venerabile Massimo Rinaldi

L'Auditorium Santa Scolastica ospiterà l'evento

29/09/2021 10:26 

 

Targa de «I Luoghi del Cuore del FAI» per l'ex Ospedale e S. Antonio Abate

Un convegno istituzionale che ripercorrerà il lavoro del FAI Rieti

29/09/2021 09:50 

 
 

 
   

 

 

Torna a Rieti Composit, il festival di musica contemporaneo–sperimentale

 


 
 
virgolette

Dal 4 al 12 luglio in città personalità artistico – musicali provenienti da tutto il mondo. In programma ogni sera concerti gratuiti all’Auditorium Varrone

     

di D. M.
venerdì 30 giugno 2017 - 03:47


Dal 4 al 12 luglio torna Composit, festival internazionale di musica contemporaneo – sperimentale per emergenti compositori e sound artists. Giunto alla sua sesta edizione, il festival intende creare un luogo dove compositori ed interpreti possano crescere, sperimentare e collaborare artisticamente.

I giovani compositori arrivano da tante parti del mondo: da Gerusalemme a Istanbul, da Taiwan a Chicago, dal Brasile alla Colombia, passando per New York, Berlino e California.
Ogni giorno i docenti, compositori di fama internazionale, tengono lezioni e classi di studio su argomenti specialistici.


La sera, virtuosi della contemporanea internazionale si adoperano alla realizzazione dei nuovi lavori dei giovani compositori e all'esecuzione di opere del repertorio contemporaneo, dando così luogo ad un ricco palinsesto di concerti di musica contemporanea, all'interno dell’Auditorium Varrone. L’ingresso è gratuito.

Sostenuto da Ernst von Siemens Musikstiftung, Boston University, New England Conservatory- Nec, Fondazione Varrone e Sabina Universitas e con la collaborazione del Liceo Musicale di Rieti e delle associazioni Domenico Petrini e ARTeM, Composit gode dei patrocini dell’Ambasciata del Brasile e dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma.

l Direttore Artistico del Festival, Davide Ianni, è reatino di nascita e bostoniano di adozione.
Classe 1978, Ianni è compositore di musica contemporanea, la sua musica è stata eseguita e commissionata sia in Europa che negli Stati Uniti da solisti e formazioni di livello internazionale. Ha insegnato musica elettronica e Fondamenti Musicali alla Boston University.


Ianni lavora come direttore d'orchestra presso la Boston Youth Symphony Orchestras dal 2005, è docente presso il New England Conservatory di Boston. Il corpo docente di Composit 2017 è costituito dai compositori Pierluigi Billone, Peter Ablinger e Jean Francois Charles insieme ai virtuosi dell’Ensemble Composit Anna D’Errico, Elena Gabrielli, Marco Ignoti, Maarten Stragier, Marco Fusi, Giorgio Casati e Flavio Tanzi.

L’ingresso ai concerti è libero. A seguire previste delle serate buffet "dopo concerto", con il pubblico che sarà ospitato al Bistrot di piazza San Rufo.


Questo il programma dei sei incontri, che si svolgeranno nella cornice dell’Auditorium Varrone a partire dalle 21.30: 

Mercoledì 5 luglio - Soloists from Ensemble Composit;

giovedì 6 luglio - Soloists from Ensemble Composit;

venerdì 7 luglio - Sound Networks, Composit Live Electronics Ensemble;

sabato 8 luglio - Works from the student composers, by Ensemble Composit;

domenica 9 luglio - Works from the student composers, by Ensemble Composit;

martedì 11 luglio - Sound Augmented.











 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2022  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori