Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Premio Giallo al Centro 2020, il vincitore

Andrea Donaera

Il podio per Andrea Donaera con il suo primo romanzo 'Io sono la bestia'

11/10/2020 21:07 

 

Arriva a Cittaducale «Private. Venti storie di giornaliste nel tempo sospeso»

©

Il ricavato della vendita sarà devoluto all'associazione «Telefono Rosa»

26/09/2020 12:48 

 

A Rieti la presentazione del libro della giornalista Valentina Bisti

Valentina Bisti

Il tema: «Tutti i colori dell’Italia che vale»

16/09/2020 11:07 

 
 

 
   

 

 

Nel libro di Andrea Maori gli apparati informativi e repressivi del regime fascista

 


 
 
virgolette

Un libro dedicato in modo particolare alla Provincia di Perugia e in generale all’Umbria

     

di G. P.
mercoledì 7 dicembre 2016 - 19:03


Venerdì 9 novembre alla ore 18,00 presso l'Hotel Brufani di Perugia sarà presentato il libro di Andrea Maori "Il labirinto delle spie", Morlacchi editore. Interverrà insieme con l'autore Claudia Minciotti Tsoukas, storico. Letture di Enrico Paris.

L’approfondita ricerca archivistica svolta con il rigore dello storico e la passione del detective hanno portato a risultati sorprendenti. Emerge una fotografia dettagliata della rete informativa del regime. Al centro dell’organizzazione di vigilanza e repressione stava l’OVRA. In Umbria tutte le operazioni di questo organismo erano dirette dall’Ispettore Pasquale Andriani, capo della IV zona (Abruzzi, Marche, Umbria), uno dei protagonisti di questa ricerca.

L’OVRA agiva in stretto contatto con la Questura ma nella regione agivano anche il Servizio di informazione militare o gli uffici politici di investigazione presso le legazioni territoriali della milizia. Tutti questi organismi si avvalevano del servizio di censura postale il cui funzionamento è esaminato nel libro. Maori analizza i luoghi e le modalità della soppressione del dissenso; quindi giunge a noi una realtà in gran parte inesplorata e sorprendente che fotografa un mondo underground in parte inedita.

Il libro è arricchito da documentazione fotografica, da testimonianze dirette, da un elenco degli informatori OVRA in Umbria e da un aggiornamento della lista dei confinati, ammoniti e diffidati dalla Commissione provinciale di Perugia per i provvedimenti di Polizia dal 1940 al 1943.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori