Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Truffe online, due persone denunciate dalla Polizia di Stato

Denunciati in stato di libertà due pregiudicati campani

03/09/2021 08:13 

 

Castel di Tora, i carabinieri sequestrano un chiosco abusivo

Sanzionato il titolare

03/09/2021 08:07 

 

Carabinieri, a Montopoli di Sabina sequestrate sette piantine di marijuana

Denunciato il proprietario del terreno

25/08/2021 08:09 

 
 

 
   

 

 

Terremoto. Salvini ad Amatrice, sostegno a Pirozzi su 'no tax area'

 

© Matteo Salvini e Sergio Pirozzi
© Matteo Salvini e Sergio Pirozzi

 
 
virgolette

Per l'esponente della Lega Nord esenzione per tre anni da tutte le tasse nelle aree colpite dal sisma

     

dalla Redazione
venerdì 11 novembre 2016 - 17:26


Il leader della Lega Nord Matteo Salvini è appena arrivato ad Amatrice, dove incontrerà il sindaco Sergio Pirozzi nelle aule del centro operativo comunale. Quella del paese reatino devastato dal terremoto del 24 agosto è l'ultima tappa del tour del leader del Carroccio nelle zone terremotate.

Prima di fermarsi a colloquio con Pirozzi Salvini ha ribadito ai giornalisti quanto già detto nelle altre tappe della giornata, ovvero l'esenzione per tre anni da tutte le tasse nelle aree colpite dal sisma, e la disposizione di container per tutti quelli che ne facciano richiesta. Sulla no tax area Salvini si è detto disposto a sostenere il sindaco Pirozzi già da domani.

«Qui occorrono risposte immediate e chiarezza. La detassazione deve essere triennale e servono fondi subito» ha detto l'esponente della Lega Nord. «Qui servono viabilità e servizi. Mi parlano - ha aggiunto - di moduli per gli allevatori senza bagni, non è possibile». Ma per Salvini «la battaglia delle battaglie è il fisco. Tu ricostruisci sei hai le condizioni, altrimenti no».

«Abbiamo visitato la distruzione e sono orgoglioso e commosso di ciò che ho visto oggi, la gente si è rialzata. Pirozzi mi ha confermato che l'unica scommessa seria per ripartire è l'esenzione totale e triennale delle tasse in tutti i territori colpiti dal sisma. Su questo lavoreremo sorvegliando Renzi da domattina». A detto poi Salvini al termine della sua visita ad Amatrice. «Quando il sindaco di Amatrice - ha aggiunto Salvini - mi dice che dobbiamo riprenderci un po' di soldi dall'Europa per me è musica, vado con lui con la carriola».








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori