Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Sere d'estate ad Oliveto Sabino

Un momento dello spettacolo

Un esempio di come le amministrazioni locali cerchino di animare, pur in un momento così difficile, le piazze dei nostri affollatissimi paesi

21/08/2020 09:25 

 

Castagne, polenta e birra Alta Quota: il primo dicembre si fa festa a Cittareale

Weekend natalizio il 7 e 8, si accende l’albero e torna il mercatino di Natale

25/11/2019 20:32 

 

A Mompeo una scelta di gusto

Fine settimana al'insegna del turismo locale a sostegno delle attività presenti a filiera corta

27/09/2019 07:40 

 
 

 
   

 

 

Palio del velluto, a Vindoli e terzone due anticipazioni

 


 
 
virgolette

C'è il programma definitivo dei due giorni del Palio delle due frazioni di Leonessa

     

di Carlo Favetti
martedì 3 maggio 2016 - 16:26


Il Palio del velluto, giunto alla ventesima edizione, è una grande rievocazione storica rinascimentale che ben si inserisce in un progetto ampio per la valorizzazione e promozione del territorio leonessano.

L'ente promotore ha organizzato prima dell'evento che si terra il 24/25/26 giugno prossimo, esaltare in modo forte e originale oltre che rievocativo alcune parte del territorio meno conosciuto del leonessano con i prodotti tipici tradizioni le sue emergenze storico artistiche e artigianali: Vindoli nel sesto di Croce e Terzone.

La graziosa e singolare Vindoli si aprirà a tutti coloro che vorranno partecipare l'undici giugno con la festa del conio. Ma ecco il programma definitivo degli eventi del 11 e del 12 Giugno. A Vindoli dalla mattinata nella piazzetta al centro dell'abitato si rivivrà quella atmosfera dei tempi passati con il cerimoniale della battitura della prima moneta Carlino, che verrà utilizzato nei giorni del palio, mentre tutto attorno i mercatini, artigiani e commercianti esporranno le proprie merci e prodotti, tutto in costume.

Domenica 12 giugno a Terzone nel sesto di Corno grande evento conclusivo ma ecco il programma dettagliato: a località cisterna, ricostruzione dell'accampamento rinascimentale; alle ore 10 esibizione dei tamburini terzonesi; alle 10,30 santa messa presso l'accampamento in costume; esposizione dei prodotti tipici; alle ore 11,30 laboratorio armi bianche; ore 12 dimostrazione dei balestrieri di Norcia; alle 12,30 apertura risto da campo; alle 13,30 per i bambini "in groppa agli asinelli"; alle 15 laboratorio bambini "Io impasto"; alle 15,30 Convegno "La via del latte e del grano antico"; ore 16 combattimento in campo; esibizione antichi mestieri; alle 17 giochi storici e prove palio dei bambini.

A seguire musica e degustazioni in costume tipico rinascimentale. Ma la città di Leonessa, si prepara al periodo estivo con tutte le sue peculiarità, le sue attrattive turistiche nel centro storico come le sue stupende chiese, le vie, gli antichi palazzi, conventi e monasteri ristrutturati o adibiti a centri culturali e musei. Ma tutte le chiese conservano opere d'arte di grande pregio come la chiesa di San Pietro sulla piazza principale, Santa Croce e l'immancabile visita al santuario di San Giuseppe.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori