Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Rieti e Diamante firmano il nuovo Rapporto di amicizia

Accordo sottoscritto da Cicchetti e il Sindaco di Diamante Sen. Ernesto Magorno

02/09/2021 14:51 

 

Calisse incontra il premier Draghi

Mariano Calisse e il premier Mario Draghi

«C'è bisogno di sviluppo nel Reatino, Pnrr fondamentale. Ora attenzione al territorio»

24/08/2021 16:13 

 

Comunali, Pirozzi: Amatrice? Sono a disposizione della mia terra

Sergio Pirozzi

L’ex sindaco, basta liti e odi, chi deve scusarsi lo faccia ora

11/08/2021 10:39 

 
 

 
   

 

 

Regione Lazio, Di Berardino: teatri e cinema diventano aule studio universitarie

 

Claudio Di Berardino
Claudio Di Berardino

 
 
virgolette

70 mila euro per ogni struttura che parteciperà al progetto

     

dalla Redazione
venerdì 3 settembre 2021 - 18:02


«Cinema e teatri per ospitare spazi per la lettura e lo studio di studenti universitari. E’ questo l’obiettivo del nuovo bando della Regione Lazio e di DiSCo - Ente regionale per il diritto allo studio e alla conoscenza- sostenuto da una dotazione economica di 1,3 milioni di euro. Il bando prevede lo stanziamento di risorse per promuovere il progetto, sostenendo i costi per l’adeguamento logistico, quelli di gestione e per l’impiego del personale per un totale di 70mila euro per ogni sede. Rispondiamo così a una doppia esigenza. Aiutiamo i luoghi della cultura a superare il momento di difficoltà che stanno vivendo a causa della pandemia e offriamo nuovi spazi utili agli studenti i quali, proprio per le necessarie misure di distanziamento, hanno bisogno di nuove aree. Cinema e teatri, inoltre, potranno rimanere un punto di riferimento culturale, luoghi aperti e di incontro tra le persone. Non solo sale lettura. In prospettiva questi spazi possono ospitare laboratori e altre attività in grado di costruire un senso di comunità, in cui si incontrano idee e maturano nuovi apprendimenti, di contatto tra generazioni e culture grazie alla prossimità tra mondo universitario e dello spettacolo. Il tutto in luoghi di prossimità, e dunque facili da raggiungere e nel pieno rispetto delle norme sanitarie».

Così in una nota Claudio Di Berardino assessore al Lavoro e Istruzione della Regione Lazio.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori