Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Polizia, celebrato a Rieti il patrono San Michele Arcangelo

Presentato un breve video realizzato nel corso di una toccante cerimonia

29/09/2021 12:35 

 

Consorzio Sociale RI/1: avviso pubblico per registro degli assistenti alla persona

Previsti contributi economici da erogare per l’assunzione di assistenti alla persona

29/09/2021 11:25 

 

Censimento Permanente popolazione 2021, Comune di Rieti: ecco le modalità dell’indagine

In poco più di un mese verranno intervistate circa 213 famiglie

29/09/2021 10:08 

 
 

 
   

 

 

Ingresso libero alle mostre del Carro sabino e delle opere di Amatrice e Accumoli

 


 
 
virgolette

Prenotare non serve più

     

dalla Redazione
giovedì 24 giugno 2021 - 15:15


Dal primo luglio non sarà più necessaria la prenotazione per visitare le mostre di Palazzo Dosi: Strada facendo, il lungo viaggio del carro di Eretum, allestita al piano terra con la scenografica ricostruzione del corredo funerario del potente principe sabino e Oltre una sorte avversa, l’arte di Amatrice e Accumoli dal terremoto alla rinascita, che si snoda nelle stanze del piano nobile. Due mostre promosse dalla Fondazione Varrone, in collaborazione e con la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma e della provincia di Rieti.

Aperte a maggio, le esposizioni hanno avuto un alto e costante numero di visitatori nonostante le restrizioni imposte dalle misure anti-Covid, prima fra tutti l’obbligo di prenotare l’accesso almeno 24 ore prima della visita. Ora che questo limite viene meno sarà possibile anche ai tanti turisti in transito in città visitare due mostre che rimandano a due poli fondanti del territorio: l’antica Sabina, madre di Roma, prodiga di vestigia archeologiche e la valle amatriciana, zona di confine, nella storia duramente segnata dai terremoti. 

Resta comunque necessario il rispetto del contingentamento degli ingressi: tre persone alla volta per visitare la mostra sul carro di Eretum, otto persone alla volta per visitare la mostra su Amatrice e Accumoli, con un intervallo di 15 minuti tra un accesso e l’altro.
Le mostre sono aperte tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 17 alle 20. L'ingresso è gratuito.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori