Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Buoni spesa, pubblicato l’avviso per le famiglie in difficoltà di Fara in Sabina

Fara in Sabina

Fratini: «I requisiti sono gli stessi dello scorso anno»

29/09/2021 11:18 

 

Rieti, PD soddisfatto ma preoccupato per l'eliminazione dei passaggi a livello in città

Il passaggio a livello di viale Maraini

PD: «I fondi messi a disposizione non servano soltanto alla Giunta Cicchetti per l’ennesima inutile parata sui social»

29/09/2021 10:04 

 

Avviato il cantiere sul PalaCordoni: nuovo, più ampio e più sicuro per sportivi e spettatori

Roberto Donati

Donati: «Si realizza il sogno della Cittadella dello Sport, orgoglio per tutti i reatini»

29/09/2021 09:57 

 
 

 
   

 

 

Autostrade, Gasparri: risolvere subito il problema per i pendolari di Rieti e provincia

 

Maurizio Gasparri
Maurizio Gasparri

 
 
virgolette

Il senatore: «Condivido l'appello dei nostri amministratori di Rieti»

     

dalla Redazione
mercoledì 23 giugno 2021 - 16:59


Dopo la completa distruzione a causa di un incendio, causato da un autocarro da 35 quintali, dei tre caselli dello svincolo autostradale di Fiano Romano - A1 diramazione Roma Nord, alle porte della Capitale, e tutti i disagi alla circolazione che l’incidente ha provocato, ecco intervenire sui fatti il senatore Maurizio Gasparri, componente del Comitato di Presidenza di Forza Italia.

«Rieti e la sua provincia, - dichiara - già fortemente penalizzate dalla mancanza di infrastrutture viarie e da una crisi che ha compromesso il lavoro sul territorio non possono subire una ulteriore penalizzazione con i cittadini costretti a chilometri di code e disagi per recarsi nella Capitale. Le autorità competenti e la Società Autostrade si attivino immediatamente per trovare soluzioni che consentano la fine di una situazione intollerabile causata dall'incendio che ha compromesso l'uscita autostradale di Fiano Romano».

«Condivido l'appello dei nostri amministratori di Rieti e del territorio che insieme a quello lanciato dai tanti pendolari penalizzati deve far riflettere anche sullo stato infrastrutturale della Regione Lazio che vede alcune province isolate dalla Capitale in maniera inaccettabile per i nostri tempi», conclude l’esponente di Forza Italia.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2022  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori