Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Regione Lazio, Zingaretti: con il progetto Ossigeno 6mln per 42mila nuove piante

Obiettivo trasformare il Lazio in prima regione green d’Italia

09/04/2021 09:43 

 

FdI: presentata interrogazione sui controlli Covid a bordo dei bus Cotral

4 i controlli su autobus a fronte di una flotta di 1.559 mezzi pubblici

07/04/2021 11:15 

 

Covid, Rampelli (FdI): «I tamponi dei Nas ci danno ragione, ora Draghi riapra bar e palestre»

Fabio Rampelli

Bus, treni e metropolitane sono il primo anello del contagio

07/04/2021 09:49 

 
 

 
   

 

 

Frosinone, presidente Pompeo: alle province del Lazio 34,6 milioni per le scuole superiori

 

© La scuola Sacchetti Sassetti
© La scuola Sacchetti Sassetti

 
 
virgolette

Per la provincia di Rieti stanziati 4.153.887 euro

     

dalla Redazione
lunedì 22 marzo 2021 - 08:58


«Il nuovo decreto annunciato dal Ministro dell'Istruzione Bianchi, in corso di registrazione, assegna 1 miliardo e 125 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria, messa in sicurezza, riqualificazione energetica e nuova costruzione sulle scuole secondarie di secondo grado delle Province e delle Città metropolitane, dando continuità agli investimenti sull'edilizia scolastica».

Lo comunica in una nota la Provincia di Frosinone. Il presidente Antonio Pompeo aggiunge che «con il nuovo stanziamento di oltre 34.5 milioni di euro che il governo erogherà direttamente alle Province del Lazio potremo programmare interventi per garantire edifici sicuri e moderni agli studenti, agli insegnanti, ai lavoratori delle scuole superiori. Il riparto dei fondi per le province laziali è il seguente: Frosinone: 12.020.654 euro; Latina: 12.624.680 euro; Rieti: 4.153.887,41 euro e Viterbo: 5.874.246,31 euro» spiega.

«L'Upi e le Province si stanno attrezzando per realizzare bene e velocemente gli interventi previsti - aggiunge Pompeo - ma serve un lavoro di squadra di tutto il Governo perché accanto alle risorse arrivi la semplificazione delle procedure e la possibilità di assumere personale specializzato, tecnici, ingegneri. Il Pnrr può essere lo strumento per dare gambe a questa svolta e per costruire scuole moderne in cui i giovani possano costruire bene il loro futuro», conclude.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori