Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rotatoria di Passo Corese, Lorenzoni visita il cantiere

Gabriele Lorenzoni al cantiere

Il deputato: «Sulla Salaria l'attenzione deve rimanere alta»

26/02/2021 16:30 

 

Crematorio, Sabina Radicale: bene Borgo Velino che supplisce le deficienze del capoluogo

Borgo Velino, Piazza Umberto I°

L’iniziativa di un piccolo Comune mostra ancor di più le carenze del Comune di Rieti

25/02/2021 09:24 

 

Imprese funebri, Ghera (FdI): inserire il personale nel piano vaccinazioni

Lasciate senza protezione le oltre cinquecento attive nel Lazio

24/02/2021 13:32 

 
 

 
   

 

 

Rieti: la Regione approva la valutazione integrale ambientale per il progetto di rilancio del Terminillo

 

Claudio Di Berardino
Claudio Di Berardino

 
 
virgolette

Nuova leva sviluppo e occupazione, prevista compensazione ambientale con rimboschimento di 18 ettari

     

dalla Redazione
giovedì 21 gennaio 2021 - 09:33


«Dopo l'approvazione della Valutazione di incidenza ambientale, si è concluso positivamente anche il procedimento di Valutazione integrale ambientale sul progetto di rilancio e sviluppo sostenibile del complesso del Terminillo», a dare la notizia dell’approvazione della Via da parte degli Uffici regionali per il complesso del Terminillo, è Massimiliano Valeriani, assessore all’Urbanistica della Regione Lazio che aggiunge: «Questo progetto è il risultato di un percorso condiviso fra la Regione e le amministrazioni interessate, dai Comuni alla Provincia, per commisurare la realizzazione delle opere con la tutela del territorio».

Si tratta infatti di un intervento inserito anche nel tavolo del Patto per lo Sviluppo dell’area del sisma, con l’obiettivo di promuovere la valorizzazione delle aree interne, dell’area del cratere e della crescita economica per contrastare disoccupazione e spopolamento.

Oltre all’esclusione di una parte del progetto, che riguardava l’area della Vall'Organo, nel Comune di Cantalice, in una zona non antropizzata, sono previste anche numerose misure di mitigazione degli interventi. In particolare, è prevista una compensazione ambientale con il rimboschimento di 18 ettari di territorio e verrà attuato un complesso monitoraggio della flora e della fauna durante la fase dei lavori che interessano gli impianti già esistenti. Solo dopo il completamento di questa fase e la valutazione del monitoraggio si potrà proseguire con il resto delle nuove opere.

«Con l'approvazione del progetto abbiamo rispettato gli impegni che, come Regione Lazio, ci eravamo assunti per il completamento dell'iter procedurale. Ora la montagna del Terminillo è in grado di rappresentare una nuova leva per lo sviluppo, per l'occupazione e per i servizi, un riferimento non solo per il territorio reatino ma per l'area interna appenninica. Ora bisogna continuare a lavorare con tutte le realtà territoriali, economiche, produttive, istituzionali e sociali affinché il progetto possa realmente determinare un'occasione di crescita», conclude l’assessore regionale al Lavoro, Claudio Di Berardino.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori