Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Consegnati gli Encomi concessi dal Generale di Divisione Marco Minicucci

Premiati i militari del Comando Provinciale che si sono distinti in operazioni di servizio

15/01/2021 17:46 

 

Questura di Rieti, varia l'apertura dello sportello dell'Ufficio immigrazione

© La Questura di Rieti

Tutti i nuovi orari

15/01/2021 12:41 

 

Lega navale: «Ottimo l’accordo tra Enel e Comune di Amatrice»

Una raccolta fondi servì per un’aula didattica ad Amatrice e il via ad un polo nautico sul lago Scandarello

15/01/2021 09:11 

 
 

 
   

 

 

Maltempo, CGIL: La sensazione di abbandono sta diventando certezza

 

©
©

 
 
virgolette

Il sindacato: «A tutt’oggi ci sono intere porzioni di territorio che sono senza energia elettrica»

     

dalla Redazione
venerdì 8 gennaio 2021 - 10:52


«La sensazione di abbandono sta diventando certezza. Tra i tanti problemi che i territori delle aree interne devono affrontare c’è anche la mancanza di assistenza per un problema che, dovrebbe essere ed era fino a pochi anni fa, normale come una nevicata». Così, in una nota, la segreteria della CGIL di Rieti.

«A tutt’oggi ci sono intere porzioni di territorio che sono senza energia elettrica. Tutti noi ricordiamo i mezzi di soccorso prudentemente piazzati prima delle possibili nevicate nei punti strategici delle strade primarie della provincia, che fine hanno fatto? E che fine ha fatto tutto l’apparato di pronto intervento dei servizi essenziali, primo tra tutti l’energia elettrica?», prosegue la nota.

«Non è possibile registrare dopo, ma anche durante, una nevicata di modesta portata in un territorio di alta collina e montano la serie di disservizi che si sono susseguiti in questi giorni. È nevicato, e questo è normale. Quello che non è normale sono interi Paesi isolati e zone senza energia elettrica, indispensabile al fabbisogno nelle abitazioni. Chiediamo con forza – conclude il sindacato dalla sede reatina - un intervento da parte della Provincia per la convocazione di un tavolo con i gestori dei servizi elettrici e con l’Anas, per individuare le soluzioni che impediscano il ripetersi di tali assurde situazioni».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori