Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rieti: interrogazione parlamentare al ministro Costa sulla stazione montana al Terminillo

Il bosco della Vallonina al Terminillo

«Il progetto comporterebbe il taglio di 17 ettari di faggete secolari»

14/01/2021 11:34 

 

Terremoto, Pirozzi (Fdi): nel recovery plan integrare la tutela ambiente con la prevenzione sismica

Previsti fondi ingenti per la green economy

14/01/2021 09:37 

 

Emergenza sanitaria, Cuneo: bene la riunione di oggi

Roberta Cuneo

In Prefettura il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

13/01/2021 19:26 

 
 

 
   

 

 

Villa Reatina: completati i lavori di ripavimentazione del quartiere

 


 
 
virgolette

Emili: «Un risultato storico»

     

dalla Redazione
domenica 29 novembre 2020 - 17:28


L’Amministrazione comunale di Rieti ha portato a compimento l’opera di ripavimentazione delle strade di Villa Reatina. Un risultato storico che chiude una vicenda iniziata nel 2008 con l’appalto dei lavori di attuazione del contratto di quartiere. Da allora i ritardi accumulati nell’esecuzione degli interventi hanno costretto i cittadini a sopportare immani disagi per la condizione deteriorata delle strade.

«Al momento in cui si è insediata la nostra Giunta, nel luglio del 2017, i lavori a Villa Reatina erano sostanzialmente fermi. Noi avevamo il compito di tirare il cantiere fuori dalle secche ed oggi possiamo finalmente affermare: missione compiuta – dichiara l’assessore all’urbanistica e ai lavori pubblici Antonio Emili - Grazie all’impegno profuso in questi ultimi tre anni, infatti, l’Amministrazione ha realizzato il nuovo acquedotto, la nuova rete fognaria, le colonnine di ricarica delle auto elettriche ed il nuovo impianto di pubblica illuminazione a servizio del quartiere, provvedendo a rimuovere i vecchi corpi illuminanti. Ora, con la ripavimentazione delle strade restituiamo dignità al quartiere e ripaghiamo i cittadini dei sacrifici sopportati nei tanti, troppi anni in cui si sono dilungati i lavori previsti dal programma di intervento. Anche a Villa Reatina, così come per l’ascensore pubblico di via San Pietro Martire e per la metanizzazione della Piana reatina, abbiamo portato a compimento il lavoro che altri avevano lasciato nel pantano, mettendo a segno un altro punto importante nell’opera di rilancio del territorio. Proseguono, nel frattempo, gli interventi di installazione dei guardrail e ripavimentazione delle strade reatine, nell’ambito della più generale opera di messa in sicurezza che la nostra Amministrazione ha avviato da tempo per la riqualificazione dell’intera rete viaria locale».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori