Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Valle del Primo Presepe, si inizia a seguire la Stella!

Su Facebook una pillola del Calendario di Avvento

27/11/2020 19:16 

 

Il Rosatelli a JOB&Orienta presenta il corso di studi GARA

Da 30 anni JOB&Orienta rappresenta l’evento di riferimento per la scuola, l'università, l'orientamento, la formazione e il lavoro

24/11/2020 18:11 

 

Fara Music si fa in sTREaming

Concerti dal 19 al 22 novembre. Doppio concerto in streaming con Tube Recording Studio

18/11/2020 19:14 

 
 

 
   

 

 

17 novembre 9 d.C.: nasce a Cittareale l'imperatore Tito Flavio Vespasiano

 

Il busto di Tito Flavio Vespasiano a Cittareale
Il busto di Tito Flavio Vespasiano a Cittareale

 
 
virgolette

Sotto il suo impero vennero costruiti il Colosseo e il Tempio della Pace

     

dalla Redazione
martedì 17 novembre 2020 - 09:40


Nato a Cittareale, in provincia di Rieti, il 17 novembre dell'anno 9 d.C. (secondo altre fonti il 26 novembre), l'imperatore romano Tito Flavio Vespasiano regnò dal 69 al 79.

A Cittareale, con la partecipazione della Soprintendenza ai beni archeologici del Lazio e dell'Università di Perugia, dal 2005 al 2008 una campagna di scavi archeologici nel sito di Falacrinae consentì il ritrovamento di un grande edificio repubblicano (databile intorno al 100 a. C.) che portò forse all’identificazione della villa dei Flavi, casa natia dell’imperatore.

Sotto l’impero di Vespasiano vennero costruiti il Colosseo e il Tempio della Pace e fu distrutto il Tempio di Gerusalemme. La tradizione popolare gli attribuisce l'invenzione dei gabinetti pubblici (a pagamento) che da lui presero il nome.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori