Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Covid: oggi a San Pietro la messa per Sant'Antonio Abate ma senza animali

© La benedizione in piazza San Pietro

A Rieti la benedizione simbolica organizzata da Copagri

18/01/2021 09:54 

 

Dalle stalle... alle stelle

Gli allevatori, un settore trainante da rispettare

17/01/2021 19:31 

 

Amatrice, il MiBACT approva il finanziamento per il consolidamento e restauro della Torre Civica

Ancora una volta è stata premiata l’attenzione dell’Amministrazione Comunale

17/01/2021 18:45 

 
 

 
   

 

 

Classifica criminalità Il Sole 24 Ore: Rieti tra le Città più sicure d’Italia

 


 
 
virgolette

Migliora la performance rispetto all'anno precedente. Domeniconi: «Un patrimonio da preservare»

     

dalla Redazione
lunedì 26 ottobre 2020 - 17:49


«Nell’annuale classifica del Sole 24 Ore sugli indici della criminalità nelle Città italiane pubblicata oggi, Rieti si piazza in fondo alla graduatoria, al 95° posto, confermandosi una delle Città più sicure del nostro Paese. Tra l’altro, miglioriamo rispetto allo scorso anno quando eravamo all’82° posizione. La sicurezza, reale e percepita, è uno dei valori e dei patrimoni della nostra comunità e, anche come Amministrazione comunale, abbiamo fatto tutto il possibile per preservare questo bene. Certo, alcuni episodi non vanno sottovalutati e su altri, purtroppo, gli Enti locali hanno le mani legate ma questo report annuale del quotidiano economico ci regala comunque una soddisfazione. Continueremo a fare tutto ciò che è nelle nostra possibilità per garantire che Rieti resti un’isola felice dal punto di vista della sicurezza».

È quanto dichiara l’assessore alla Polizia Municipale e alla sicurezza della Città di Rieti, Onorina Domeniconi.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori