Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Fai, all'apertura della chiesa di San Paolo i carabinieri di Poggio Mirteto

Proseguono le 'Giornate d’Autunno 2020'

29/10/2020 09:34 

 

Robe da matti «allunga» fino al 6 gennaio

Resterà aperta per tutti i fine settimana di novembre e di dicembre

27/10/2020 18:05 

 

Rosa Feola stella assoluta in una Traviata di grande classe

Rosa Feola

Il passaggio di testimone con Renata Scotto, sua insegnante e regista dell’allestimento, si è realizzato al meglio

25/10/2020 09:08 

 
 

 
   

 

 

Rieti ombelico de L’Italia policentrica

 


 
 
virgolette

Se ne parla il 20 ottobre all’Auditorium Varrone

     

dalla Redazione
venerdì 16 ottobre 2020 - 12:34


Fuori dalle città metropolitane, oltre i piccoli Comuni: è l’Italia Policentrica fatta da città medie, che pur rappresentando gran parte dell’economia, dell’innovazione e del patrimonio culturale del Paese sfuggono all’attenzione di decisori politici e ricercatori sociali.

Un vuoto colmato dal Rapporto sulle Città Medie realizzato dall’Associazione Mecenate 90 in collaborazione con Anci e Cles. Tra le dieci città a cui è stato dedicato un focus c’è anche Rieti, per volontà del Comune e grazie al supporto della Fondazione Varrone.

Fondamentale è stato anche l’apporto dei numerosi soggetti intervistati, individuati dai ricercatori nel mondo delle imprese, delle professioni, della pubblica amministrazione, della cultura, della Chiesa e del Terzo settore. Il Report su Rieti – Una città orientata a creare comunità – sarà presentato martedì 20 ottobre alle 17 all’Auditorium Varrone.

Ai saluti del sindaco Antonio Cicchetti e del presidente della Fondazione Antonio D’Onofrio seguiranno gli interventi di Ledo Prato, segretario generale di Mecenate 90, e di Alessandro Leon, presidente del Cles. Sarà l’occasione per riflettere ad alta voce e sulla scorta dei dati statistici e delle interviste raccolte sul territorio su come Rieti sia cambiata nell’arco dell’ultimo decennio e come si sia attrezzata rispetto alle opportunità e alle sfide prodotte dai processi di mutamento.

L’incontro è aperto al pubblico. L’ingresso è libero nei limiti delle prescrizioni anti-Covid.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori