Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

L’anno internazionale dell’Infermiere con musica, danza e parole

Al’Auditorium Varrone l’evento organizzato dall’OPI

27/09/2020 17:07 

 

Rieti, al via il contest di scrittura creativa organizzato dal Simbas

Martedì 22 settembre l'evento in collaborazione con Funambolo Edizioni Rieti

21/09/2020 19:22 

 

Anno internazionale dell'Infermiere, la festa all'Auditorium Varrone

Evento organizzato dall'Ordine delle professioni infermieristiche di Rieti

21/09/2020 19:15 

 
 

 
   

 

 

Lavori in corso per il Festival «Con Francesco nella Valle»

 


 
 
virgolette

Sabato 10 ottobre 2020 in streaming su YouTube e su Facebook

     

di David Fabrizi - Chiesa di Rieti
mercoledì 26 agosto 2020 - 09:17


Sono in corso i preparativi per l’edizione 2020 del Festival di Rieti “Con Francesco nella Valle”. Nato per diffondere il messaggio universale di Francesco d’Assisi in chiave moderna, attraverso momenti culturali, spirituali, artistici e di folklore pensati per essere vissuti all’aperto, tra la gente, a causa delle restrizioni dovute al Covid-19 l’evento per quest’anno sarà vissuto in forma sublimata, grazie alla tecnologia, e concentrato nella giornata di sabato 10 ottobre 2020, dalle ore 10 alle ore 18.

L’iniziativa troverà ampio spazio in rete: andrà in streaming su YouTube e su Facebook e sarà trasmesso sulle frequenze di Radio Giovani Arcobaleno. Sarà un festival dall’aspetto diverso nella modalità, ma sempre prezioso nella spiritualità, nei contenuti e negli scopi: valorizzare e proteggere l’ambiente, il paesaggio, la natura e il patrimonio artistico della Valle Santa; promuovere il territorio della provincia di Rieti, strettamente legato al Poverello di Assisi, contribuendo allo sviluppo delle attività connesse a questa particolare dimensione spirituale.

In un momento ancora difficile, l’Organizzazione di “Con Francesco nella Valle” ha sentito la necessità di abbattere costi e dare la possibilità a chiunque volesse di partecipare e interagire: nel rispetto delle persone decedute a causa del Covid-19; nel rispetto di coloro che sono in difficoltà economica; non ultimo, nel rispetto delle regole dettate dalla condizione contingente. Sul tema di quest’anno, “… Tu sei la pace…” interverranno professori, musicisti, artisti e testimoni di perdono e misericordia. Il perdono che il Poverello d’Assisi ha sperimentato a Poggio Bustone quando nel suo cammino di ricerca interiore provava nel suo cuore il dubbio del perdono, appunto, sui peccati commessi in giovinezza.

Un gruppo di volontari si sta adoperando per plasmare un programma ad-hoc con l’obiettivo di veicolare il messaggio francescano ad un ampio pubblico, senza preclusioni di sorta, affinché si crei una ricca giornata costruttiva e positiva di evangelizzazione. L’Organizzazione consiglia di seguire l’organizzazione in itinere dell’evento: ci saranno sorprese!

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori