Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

L’anno internazionale dell’Infermiere con musica, danza e parole

Al’Auditorium Varrone l’evento organizzato dall’OPI

27/09/2020 17:07 

 

Rieti, al via il contest di scrittura creativa organizzato dal Simbas

Martedì 22 settembre l'evento in collaborazione con Funambolo Edizioni Rieti

21/09/2020 19:22 

 

Anno internazionale dell'Infermiere, la festa all'Auditorium Varrone

Evento organizzato dall'Ordine delle professioni infermieristiche di Rieti

21/09/2020 19:15 

 
 

 
   

 

 

Ad Antrodoco il mese de «La Compagnia dei Tamburi» in concerto

 


 
 
virgolette

Tre date per vivere, in sicurezza, nuove esibizioni all'aperto. Esclusiva ultima serata, dedicata alla 'nuova normalità'

     

di A. N.
sabato 8 agosto 2020 - 09:43


Al via ad Antrodoco il mese de "La Compagnia dei Tamburi" che tornano in concerto, nel rispetto delle regole anti-Covid, per ben tre serate: alla Rocchetta, luogo storico del paese (domani, 8 agosto, ore 21:30), a Rocca di Fondi, frazione di Antrodoco (il 23 agosto, ore 21:30) e nel Parco della Chiesa di Santa Maria Extra Moenia (il 30 agosto, ore 21:30) per l'evento conclusivo dedicato alla "nuova normalità".

Inevitabilmente rivista e adeguata al rispetto delle direttive per contenere il Covid torna, quindi, quella che la Compagnia aveva fatto già conoscere come "La Notte dei Tamburi" ora, però, resa itinerante e triplicata per permettere la visione a un pubblico vasto pur mantenendo il distanziamento sociale. L'iniziativa si conferma così, anche occasione di promozione e valorizzazione di luoghi storici e distintivi del paese, in un'estate che, secondo l'Associazione, va comunque animata, tenuto conto delle difficoltà oggettive a grandi spostamenti post lockdown e, dunque, a beneficio di chi farà una passeggiata in paese, vi soggiornerà per qualche giorno come d'abitudine, ma anche, e soprattutto, dei suoi stessi residenti. Si inaugura, quindi, questa sera (8 agosto) alla Rocchetta, luogo simbolo e scenario delle più importanti vicende medievali, rappresentate dall'Associazione Castaldato, dai Rioni e dagli Arcieri in occasione del "Palio Madonna del Popolo".

A seguire poi, il 23 agosto, l'esibizione in esclusiva per la splendida frazione di Rocca di Fondi. Per entrambe le prime due serate, in scaletta il repertorio tradizionale, mentre "La notte dei tamburi" ufficiale, il 30 agosto, porta in scena nel parco della Chiesa di Santa Maria Extra Moenia uno spettacolo inedito sulla ripartenza dopo il lockdown e ispirato ai versi della scrittrice inglese Virginia Woolf: "Non puoi trovare pace, evitando di vivere". Tutti gli spettacoli hanno inizio alle 21:30 e richiedono la prenotazione chiamando il numero 345 8390967.

«In questo periodo così difficile - hanno spiegato gli organizzatori - abbiamo pensato fosse importante non fermarsi, ma provare a fare tutto ciò che le regole in vigore consentono in materia di spettacoli dal vivo».

«Abbiamo, quindi, deciso -continuano- in piena condivisione con tutti i componenti dell'Associazione e con i genitori dei bambini della nostra piccola scuola per tamburini, di proporre un'edizione diversa de 'La Notte dei Tamburi'. Si svilupperà su tre appuntamenti e in luoghi ogni volta diversi del nostro paese. Ringraziamo, in particolare, per la collaborazione -concludono gli organizzatori- l'assessorato alla Cultura del Comune di Antrodoco e le associazioni Castaldato e Li Rocchi».

CHI SIAMO

La Compagnia dei Tamburi è un'associazione senza scopo di lucro nata nel 2015 in occasione della seconda edizione del "Palio Madonna del Popolo" per promuovere la conoscenza, lo studio e la valorizzazione della cultura delle percussioni. Si compone, oggi, di 40 elementi tra adulti, ragazzi e bambini. L'Associazione ha al suo interno, la scuola dei piccoli tamburi cui al momento stanno partecipando 14 elementi dagli 8 ai 23 anni. Tra gli eventi più importanti che hanno visto la partecipazione de La Compagnia dei Tamburi, figura la Perdonanza a L'Aquila e Il Palio del Velluto a Leonessa.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori