Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Mep Radio, in diretta il Consiglio comunale di Amatrice

© Antonio Fontanella (foto Rita Peccia)

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

02/08/2020 17:47 

 

'Borghi del Respiro' in rete, fra turismo sostenibile e salute

Leonessa

Patto siglato fra 15 Comuni montani di Abruzzo, Lazio e Umbria

01/08/2020 17:00 

 

Mobilità, Regione: da sabato 1 agosto torna «Lazio in tour»

Per 30 giorni spostamenti gratis per giovani dai 16 ai 18 anni

01/08/2020 16:56 

 
 

 
   

 

 

Rifiuti, Valeriani: 5 Ambiti provinciali per l’autosufficienza

 


 
 
virgolette

A Rieti nessun tipo di impianto per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti urbani

     

dalla Redazione
mercoledì 29 luglio 2020 - 08:31


«Il Piano Rifiuti persegue il riequilibrio territoriale degli impianti e all'autosufficienza del Lazio nella chiusura del ciclo dei rifiuti. La Regione ha confermato la suddivisione degli Ambiti territoriali ottimali prevista nel precedente Piano regionale 2012, individuando 5 Ato per la gestione dei rifiuti urbani, coincidenti con i territori delle 5 province». Così l'assessore ai Rifiuti della Regione Lazio Massimiliano Valeriani, presentando il piano all'Aula della Pisana.

«Il Piano - ha ricordato - stabilisce che all'interno dei 5 Ato si debbano organizzare i servizi di raccolta dei rifiuti urbani e assimilati, va garantita l'autosufficienza degli impianti di selezione e trattamento dei rifiuti urbani indifferenziati (i cosiddetti Tmb); va assicurata l'autosufficienza degli impianti di smaltimento dei rifiuti urbani (discariche di servizio).Tuttora, però, ogni Ato presenta delle criticità che dovranno essere superate per garantire la piena funzionalità del sistema».

«Rispetto al 2012, infatti - ha ricordato - la città di Roma non ha più una discarica di servizio, mentre la chiusura del Tmb Ama al Salario, a causa di un incendio, ha ridotto la disponibilità di impianti per il trattamento dei rifiuti capitolini, mentre nella provincia di Roma non sono più attivi i termovalorizzatori e la discarica di Colleferro. Anche le province di Frosinone e Latina registrano la carenza di impianti, come la mancanza di una discarica di servizio nell'Ato di Latina, con conseguenti difficoltà nella gestione del sistema dei rifiuti. A questo si aggiunge la condizione della provincia di Rieti, dove non è presente alcun tipo di impianto per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti urbani. Rieti, infatti, si appoggia interamente alla provincia di Viterbo».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori