Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

ASL, Covid-19: aggiornamento del 27 ottobre 2020

36 nuovi soggetti positivi al test. 630 in totale i positivi in provincia

27/10/2020 11:00 

 

Classifica criminalità Il Sole 24 Ore: Rieti tra le Città più sicure d’Italia

Migliora la performance rispetto all'anno precedente. Domeniconi: «Un patrimonio da preservare»

26/10/2020 17:49 

 

Salaria, Anas: chiusura notturna ad Acquasanta Terme per lavori in galleria

Il ponte ad Acquasanta Terme

Dal 2 novembre deviazione obbligatoria tra le 21:00 e le 6:00: per i mezzi pesanti oltre le 20 tonnellate consigliati gli itinerari Foligno-Civitanova o L’Aquila-Teramo

26/10/2020 17:36 

 
 

 
   

 

 

Ondate di calore, ASL: predisposto il Piano Sanitario per l'emergenza

 


 
 
virgolette

Iniziativa rivolta alle persone over 65 anni

     

dalla Redazione
martedì 14 luglio 2020 - 15:58


La Direzione Aziendale della Asl di Rieti informa i cittadini della predisposizione del Piano per tutelare dalle ondate di calore la popolazione più a rischio Estate 2020, rivolto alle persone over 65 anni, con l'obiettivo di garantire l'assistenza nelle giornate con le temperature più elevate. Il Piano coinvolge tutte le strutture territoriali aziendali, Ospedale e Distretti.

La copertura assistenziale sarà assicurata dai Medici di Medicina Generale che aderiranno al Piano di sorveglianza per affrontare l'emergenza caldo; ciascun soggetto a rischio verrà inserito nel programma attraverso una scheda personale. In sei città del Lazio sono attivi specifici sistemi di allarme con l'obiettivo di modulare gli interventi: Roma, Latina, Frosinone, Viterbo, Rieti e Civitavecchia. I bollettini d'allarme sono pubblicati ogni giorno sul sito del Ministero della Salute a questo indirizzo www.salute.gov.it/caldo e sul sito del Dipartimento di epidemiologia del SSR : www.deplazio.net e sull'APP Caldo e Salute.

Il Piano prevede una sorveglianza attiva sulla popolazione target, sulla base dei quattro diversi livelli di rischio definiti dal Dipartimento di Epidemiologia. I Medici di Medicina Generale includeranno i pazienti per tutto il periodo in cui il programma è attivo, privilegiando i pazienti con punteggio più elevato (livello 3 e 4). Per combattere il caldo di questi giorni è consigliabile che i cittadini si attengano ad alcune semplici ma fondamentali regole: Evitare di uscire all’aria aperta nelle ore più calde. Utilizzare un abbigliamento leggere e adeguato. Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro. Se si entra in un’auto parcheggiata al sole, prima di salire aprire gli sportelli, poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione. Prestare attenzione nel sistemare i bambini sui seggiolini di sicurezza, verificare che non siano surriscaldati. Ridurre la temperatura corporea bagnandosi spesso. Ridurre il livello di attività fisica nelle ore più calde. Bere con regolarità (almeno 2 litri di acqua al giorno) ed alimentarsi in maniera corretta. Conservare correttamente i farmaci.

In caso di persone a rischio (cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, diabete ecc), consultare il proprio medico di famiglia per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli clinici e di laboratorio. Per qualsiasi malessere, anche lieve, che sopraggiunga durante la terapia farmacologica, non sospendere mai di propria iniziativa la terapia in corso. Sorvegliare e prendersi cura delle persone a rischio: nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani, specialmente se vivono da soli.

Osservando le misure di sicurezza relative al Covid-19, grazie al coinvolgimento di tutte le strutture sanitarie aziendali e dei Medici di Medicina Generale, sarà possibile monitorare la popolazione a rischio ed intervenire tempestivamente laddove necessario. Si ricorda che è disponibile l'App "Caldo e Salute" dove sono riportati i bollettini relativi alle ondate di calore previste. Tutte le informazioni su www.asl.rieti.it

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori