Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

ASL, Covid-19: aggiornamento del 27 ottobre 2020

36 nuovi soggetti positivi al test. 630 in totale i positivi in provincia

27/10/2020 11:00 

 

Classifica criminalità Il Sole 24 Ore: Rieti tra le Città più sicure d’Italia

Migliora la performance rispetto all'anno precedente. Domeniconi: «Un patrimonio da preservare»

26/10/2020 17:49 

 

Salaria, Anas: chiusura notturna ad Acquasanta Terme per lavori in galleria

Il ponte ad Acquasanta Terme

Dal 2 novembre deviazione obbligatoria tra le 21:00 e le 6:00: per i mezzi pesanti oltre le 20 tonnellate consigliati gli itinerari Foligno-Civitanova o L’Aquila-Teramo

26/10/2020 17:36 

 
 

 
   

 

 

Marina Militare: l'Amerigo Vespucci in porto a Civitavecchia

 

La nave scuola a vela Amerigo Vespucci
La nave scuola a vela Amerigo Vespucci

 
 
virgolette

Questa sera, al tramonto, l’ammaina bandiera solenne

     

dalla Redazione
lunedì 13 luglio 2020 - 07:43


La nave scuola a vela Amerigo Vespucci della Marina Militare è entrata questa mattina in porto a Civitavecchia, per una breve sosta logistica nell’ambito della campagna d’istruzione per gli allievi della 1^classe dell’Accademia Navale di Livorno. Questa sera, intorno alle ore 20, i 106 allievi ufficiali e l’equipaggio, come è tradizione sulle unità navali della Marina Militare, prenderanno parte alla suggestiva cerimonia dell’ammaina bandiera solenne.

La campagna d’istruzione dei giovani allievi ufficiali al termine di un primo ed impegnativo anno di studi in Accademia navale, prosegue con un intenso programma addestrativo che ha visto il Vespucci, partito da Livorno il 29 giugno, navigare a vela fra le isole del Parco di La Maddalena e, successivamente, nello stretto di Messina. Momenti formativi che vedono gli allievi lavorare insieme con l'equipaggio per prendere confidenza con gli elementi, vento, corrente, manovra delle vele, e la complessità della navigazione in questi tratti di mare suggestivi ma impegnativi.

E' proprio l'affrontare e superare le sfide che propone la vita a bordo di una nave a vela, seguendo ritmi dettati da antiche tradizioni marinare, che forgerà lo spirito di corpo, i valori e quel bagaglio essenziale di esperienza e ricordi che caratterizzeranno la loro futura carriera in Marina. La campagna d’istruzione 2020 si svolge con modalità non consuete, al fine di rispettare i necessari requisiti per la sicurezza del personale di bordo in relazione al problema COVID 19; pertanto, non sono previste le consuete aperture al pubblico della nave durante le soste nei porti.

L'attività addestrativa di quest'anno è dedicata a tutti gli italiani che hanno vissuto questo momento di particolare difficoltà e, pertanto, verrà colta ogni possibile opportunità di passaggio ravvicinato per salutare le comunità lungo le coste lambite dal vascello. La nave lascerà il porto di Civitavecchia nel pomeriggio di domani, 14 luglio, per continuare l’addestramento degli allievi ufficiali in mare aperto.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori