Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

A Pian de Rosce la seconda 'Giornata Ecologica' della Cisl e Legambiente

I promotori: «Coniugare economia, sviluppo e tutela ambientale sono valori che devono saper convivere»

11/07/2020 16:08 

 

Consegnate le borse di studio 2020 della Cassa Edile di Rieti

Premiati gli studenti meritevoli figli degli operai iscritti

11/07/2020 15:54 

 

In Prefettura le dichiarazioni patrimoniali di titolari di cariche elettive

© La Prefettura di Rieti

Consultazione aperta a tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali per l’elezione alla Camera dei Deputati

11/07/2020 12:09 

 
 

 
   

 

 

Al de Lellis la tecnologia di ultima generazione per le diagnosi malattie polmonari

 

L'eco-broncoscopio
L'eco-broncoscopio

 
 
virgolette

L’apparecchiatura è disponibile solo in pochi altri centri del Lazio

     

dalla Redazione
martedì 2 giugno 2020 - 09:14


Presso l’Ospedale de’ Lellis di Rieti è stato attivato un Eco-broncoscopio new slim EBUS lineare di ultimissima generazione che consente una resa diagnostica elevata, che supera il 90%: l’Eco-broncoscopio, attraverso il processore, gestisce una microsonda Convex posta all’estremità distale del broncoscopio e una minisonda. La microsonda consente la visualizzazione di lesioni aderenti alla parete bronchiale, di linfonodi, anche di piccolissime dimensioni, eseguendo, in real-time, agoaspirati. La minisonda ecografica, costituita da un trasduttore rotante di poco più di 1mm, permette di visualizzare lesioni polmonari periferiche e una eventuale biopsia polmonare, assai mirata.

Tale strumentazione è disponibile solo in pochi altri centri del Lazio e consente all’Ospedale provinciale di Rieti di proporsi come punto di riferimento regionale. L’acquisizione del nuovo macchinario rientra nel quadro dell’aggiornamento tecnologico delle apparecchiature elettromedicali in atto presso l’ospedale e le strutture sanitarie del territorio. La Broncoscopia è un esame con finalità diagnostico terapeutica che permette di esplorare l’albero bronchiale, eseguire lavaggi broncoalveolari, biopsie polmonari e agoaspirati dei linfonodi mediastinici per la diagnosi di malattie neoplastiche infettive e infiammatorie.

Tali procedure vengono eseguite dall’Unità di Pneumologia, in stretta collaborazione con l’equipe di Anestesia e Rianimazione e il contributo dell’Anatomia Patologica, che garantisce la sua presenza in sala endoscopica. La sinergia tra queste specialità, permette un’ottimizzazione della sensibilità e specificità dei prelievi bioptici e quindi una miglior resa dell’esame endoscopico, traducendosi in un minor ricorso a procedure bioptiche invasive per via transtoracica.

Lo comunica la Direzione Aziendale della Asl di Rieti .

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori