Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Due persone a bordo dell'elicottero nel Tevere, recuperato il corpo di un uomo

In corso le operazioni per recuperare il cadavere della donna

11/07/2020 14:33 

 

Elicottero nel Tevere: riprese all'alba le operazioni di recupero

Ricerche in corso del pilota dell'elicottero

11/07/2020 08:31 

 

Operazione antidroga, finiscono in manette due uomini e una donna

Da Cittaducale eseguite misure cautelari in Rieti, Genova e nella provincia di Roma

10/07/2020 10:54 

 
 

 
   

 

 

Elezioni Accumoli, il legale dei ricorrenti: «La giustizia trionferą»

 


 
 
virgolette

Bonifazi: le pretese dei miei assistiti sono meritevoli di accoglimento

     

di AGI
sabato 30 maggio 2020 - 16:42


«L'incarico di verificazione affidato dal Consiglio di Stato alla prefettura di Rieti, prevede, in particolare, l'acquisizione della lista elettorale od altro atto da cui emerga l'esatta corrispondenza tra numero dei votanti e numero dei voti espressi, nonché l'esame della scheda bianca la cui censura non è stata analizzata dal Tar del Lazio».

È quanto spiega l'avvocato Massimiliano Bonifazi, legale dei ricorrenti che hanno ottenuto dal Consiglio di Stato la sentenza di accoglimento per una nuova e più' approfondita verifica del risultato elettorale che nel maggio 2019 portò alla proclamazione di Franca D'Angeli come nuovo sindaco di Accumoli, vittoriosa di un solo voto rispetto alla lista contendente, capitanata dal candidato sindaco Francesco Nigro, il quale, subito dopo il risultato delle urne, presentò assieme ai colleghi della lista elettorale sconfitta immediato ricorso presso il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio.

Il Tar, pronunciandosi nell'ottobre successivo, rigettò il ricorso, convalidando il risultato delle urne. Da lì, il ricorso al Consiglio di Stato, che, accogliendo le tesi dei ricorrenti ha ribaltato il pronunciamento del Tar, sollecitando la prefettura di Rieti ad effettuare nuove ed approfondite verifiche sulla validità e sulla regolarità della documentazione elettorale del Comune di Accumoli.

«Sono fermamente convinto che la giustizia trionferà - prosegue l'avvocato Bonifazi - le pretese dei miei assistiti sono meritevoli di accoglimento, anche alla luce delle dichiarazioni rese dai rappresentanti di lista e messe a verbale e rese nell'immediatezza nelle operazioni elettorali. Attendiamo fiduciosi l'esito delle operazioni di verificazioni a cura della prefettura Di Rieti - conclude il legale - per poi procedere successivamente, in pubblica udienza, alla discussione nel merito della questione».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori