Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Anas: sbloccati i cantieri di Micigliano

© L'interruzione sulla SS Salaria

Previsti anche interventi di manutenzione delle gallerie. I lavori verranno completati entro la fine del 2020

04/06/2020 17:13 

 

ASL Rieti, emergenza Covid 19: aggiornamento del 4 Giugno

Scende a 20 il numero dei soggetti positivi, nessun nuovo positivo

04/06/2020 15:00 

 

Mep Radio, in diretta il webinar «Crisi filiera turismo-L'Umbria che riparte dal lavoro»

Vincenzo Bianconi (foto Rita Peccia)

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

04/06/2020 08:41 

 
 

 
   

 

 

Comune di Rieti , ampliamento degli orari per i servizi alla persona

 


 
 
virgolette

Parrucchieri ed estetisti aperti 14 ore al giorno, sette giorni su sette

     

dalla Redazione
martedì 19 maggio 2020 - 13:01


Il Sindaco del Comune di Rieti, Antonio Cicchetti, su proposta dell’assessore alle attività produttive, Daniele Sinibaldi, ha firmato un’ordinanza che rimodula l’orario di apertura all’utenza degli esercizi di servizi alla persona (come barbieri, parrucchieri, centri estetici, tatuatori, etc), in vigore dal 18 maggio al 30 settembre 2020.

L’ordinanza prevede che 

- Ciascun esercizio, in tutto il territorio cittadino, determina liberamente l’orario di apertura fino a sette giorni su sette alla settimana. L’orario di apertura non deve superare le 14 ore giornaliere e deve essere compreso nella fascia oraria tra le ore 7.00 e le ore 22.00, con possibilità di effettuare l’orario continuato senza interruzione a metà giornata. Al solo fine di ultimare eventuali prestazioni ancora in corso, è consentita la tolleranza di mezz’ora oltre l’orario autorizzato, sia per le attività di acconciatore che per le attività di estetista, a condizione che la porta d’accesso all’esercizio resti chiusa.

- Nei locali di ciascun esercizio deve essere esposto, in modo visibile al pubblico anche dall’esterno dell’esercizio durante l’apertura del medesimo, un cartello riportante l’orario di attività praticato. 

- Sono fatte salve le condizioni economiche e normative dei lavoratori dipendenti e, in particolare, il rispetto dell’orario previsto dai contratti collettivi nazionali di lavoro delle categorie interessate.

«Avevamo assicurato al settore benessere il massimo sostegno e l’impegno a sostenerlo in tutti i modi che abbiamo a disposizione come Comune – dichiara il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi – Come per altre categorie commerciali e artigianali, anche in questo caso manteniamo le promesse».

 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori